Coppa Italia, sorteggio ostico per la Juve: Toro e Lazio nei primi turni

MILANO –  Non potrà esserci il remake della finale dello scorso anno nella Coppa Italia 2015-16. Si è svolto oggi in Lega il sorteggio del tabellone della prossima Tim Cup e le due finaliste del 20 maggio rischiano di sfidarsi già nei quarti: Lazio e Juventus sono infatti nello stesso spicchio di tabellone e arriverebbero ad incontrarsi dopo una sola gara, con i capitolini accoppiati presumibilmente alla vincente tra Udinese e Atalanta e i campioni d’Italia impegnati addirittura nel derby con il Torino. E’ una parte di tabellone, questa, particolarmente ostica, con Inter e Napoli altro potenziale quarto di finale di fuoco. Strada apparentemente agile, sul fronte opposto, per la Roma di Rudi Garcia, che nei quarti dovrebbe sfidare una tra Genoa e Palermo per poi vedersela eventualmente con Sampdoria e Fiorentina. Ma va tenuta d’occhio la variabile Milan.

IL TABELLONE – Si comincia già il 2 agosto, con le gare tra 27 formazioni di Lega Pro e 9 club della Lega Nazionale Dilettanti. Il 9 agosto in campo squadre di Serie B – occhio al possibile derby pugliese tra Bari e Foggia – mentre sarà un Ferragosto all’insegna dei primi club di Serie A. Il Milan, escluso dalle otto teste di serie per ragioni di classifica, affronterà la vincente tra Perugia e una tra Reggiana e Rovigo, per poi sfidare eventualmente la Sampdoria nell’ottavo di finale in una partita tutt’altro che priva di significati per il tecnico dei rossoneri, Sinisa Mihajlovic. Le otto teste di serie entreranno in gioco soltanto il 16 dicembre, con l’Inter di Roberto Mancini che potrebbe essere accoppiata al Sassuolo e il nuovo Napoli di Maurizio Sarri contro una tra Hellas Verona e Bologna. Come già accennato, molto più morbido l’altro lato di tabellone: la Roma dovrebbe esordire contro la vincente tra Chievo e Frosinone mentre la Fiorentina, semifinalista un anno fa, entrerebbe in gioco negli ottavi quasi certamente contro una tra Empoli e Carpi, anche se va considerata l’opzione Livorno. I viola, in caso di passaggio del turno, troverebbero la vincente del possibile Milan-Sampdoria.

Le società di Serie A affronteranno l’avversaria che uscirà dai seguenti gruppi: Atalanta: (Cittadella-Potenza)-Teramo; Bologna: (Pavia-Poggibonsi)-Latina; Carpi: (Ancona-Viterbese Castrense)-Livorno; ChievoVerona: (Pisa-Sestri Levante)-Salernitana; Empoli: (Ascoli Picchio-Cosenza)-Vicenza; Frosinone: (Brescia-Cremonese)-Spezia; Hellas Verona: (Foggia-Lucchese)-Bari; Milan: (Reggiana-Delta C. Rovigo)- Perugia; Palermo: (Casertana-Lecco)-Avellino; Sassuolo: (Benevento-Tuttocuoio)-Modena; Torino: (Matera-Sudtirol)-Pescara; Udinese: (L’Aquila-Arezzo)-Novara.
Gli altri 8 club di Serie A Tim, le “teste di serie” Fiorentina, Genoa, Inter, Juventus, Lazio, Napoli, Roma, Sampdoria, faranno il loro ingresso nel tabellone a partire dagli ottavi di finale del 16 dicembre 2015.

juventus

coppa italia
Protagonisti:
Fonte: Repubblica

Commenti