Palermo, Iachini: ”Spero di trovare il vero Gilardino”

PALERMO Il tecnico del Palermo, Giuseppe Iachini, alla vigilia della trasferta di Udine di domani sera entra subito nel vivo affrontando l’argomento Gilardino, arrivato ieri in città e atteso alla prima con la maglia rosanero.

“CI AUGURIAMO IL VERO GILARDINO” – “Avrò un colloquio con Gilardino, abbiamo parlato sul suo percorso di lavoro – dice Iachini -. Deciderò nelle prossime ore se farlo giocare dal primo minuto, verificherò con il ragazzo l’eventualità di partire da subito. Ci confronteremo e decideremo tranquillamente”. “Non stiamo parlando di un diciottenne – continua Iachini – ci sono da verificare tante cose. C’è anche la sosta, un conto è lavorare da solo e uno lavorare con il gruppo. Non è detto che non si possa vedere da subito, anche dal primo minuto. Vedremo. Avevo parlato con lui prima del suo arrivo, avevo captato l’entusiasmo e la voglia di far bene a Palermo. Ci auguriamo di trovare il vero Gilardino, quel ragazzo che in tante stagioni a livello realizzativo ha fatto tanti gol”.

“VIA BENALI, PUNTO SU MARESCA” – Il mercato sta per chiudersi e il Palermo ha in canna qualche altro colpo: “La seconda punta in arrivo non si esclude, Djurdjevic ha vent’anni e non possiamo aspettarci tutto e subito, l’eventualità di andare a verificare qualcos’altro ci sarà. Trotta? Ci interessa, vediamo nelle prossime ore se ci sarà questa opportunità”. Il centrocampista Benali, invece, uno dei nuovi acquisti, sta per partire: “Non è tra i convocati, parlando con la società ho ritenuto opportuno di reinserire Enzo Maresca, resta con noi. Il presidente è stato contento in tal senso, Enzo si è allenato con noi e farà parte del gruppo. Abbiamo dato l’opportunità a Benali di andare a giocare perché è molto giovane, magari qui sarebbe stato un po’ chiuso, ma – precisa il tecnico rosanero – lo terremo sotto osservazione”.

“UDINESE COME AI VECCHI TEMPI” – Dopo il successo nel recupero contro il Genoa, difficile trasferta per il Palermo contro l’Udinese di Colantuono che inaugura il nuovo stadio Friuli: “E’ un’ottima squadra, la scorsa settimana indicavo Torino e Udinese come due possibili conferme per il campionato. Sono tornati a giocare con il 3-5-2 come fatto nei migliori campionati a livello di risultati, i giocatori hanno ritrovato determinati automatismi. Poi quando hai davanti giocatori come Di Natale e Thereau hai un potenziale in grado di mettere in difficoltà qualsiasi squadra”.

Palermo calcio

serie A
Protagonisti:
giuseppe iachini
Fonte: Repubblica

Commenti