Gianluca Monti: “Rugani? Mi stupirei se la Juventus se ne privasse per cederlo ad una diretta concorrente”

Gianluca-Monti-GIANLUCA MONTI, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto a “FUORI GARA”, su Radio Punto Zero, trasmissione radiofonica dedicata al Calcio Napoli, in onda dal lunedì al venerdì, dalle 14.30 alle 16.00, condotta da Michele Sibilla e Fabio Tarantino. Ecco quanto ha affermato: “Domenica ho visto un ottimo Napoli contro una squadra come il Genoa, molto difficile da affrontare. Purtroppo i risultati influenzano sempre il giudizio definitivo su una gara. Se il Napoli continua così arriva in fondo e ci arriva anche bene. La notizia è che il Napoli è più forte rispetto alla Roma in fase difensiva, forse nei giallorossi manca soprattutto l’apporto di Castan. Contro il Midtjylland bisognerà vincere per centrare la qualificazione per poter poi giocare due amichevoli contro Brugge e Legia Varsavia. Strinic era partito molto bene lo scorso anno, è un calciatore di assoluto valore e riuscirà a ritagliarsi il suo spazio in organico. Sul mercato manca un esterno destro da alternare a Callejon. Lo spagnolo non ha un sostituto, El Kaddouri è più utile di Gabbiadini in quel ruolo ma il suo vero ruolo è quello di trequartista. Rugani? Mi stupirei se la Juventus se ne privasse per cederlo ad una diretta concorrente. L’errore dei bianconeri è stato quello di riportarlo alla base pur sapendo che non avrebbe avuto spazio. De Guzman? In Inghilterra potrebbe anche guadagnare di più, non capisco perché in estate abbia rifiutato tutte le proposte”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 573 volte