Dossena: “A Napoli e a Liverpool sono state emozioni uniche, mi piacerebbe allenare”

AndreaDossenaDaniele Dossena, ex esterno del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Laziopress.it, parlando anche del suo passato: “A Napoli e Liverpool sono state emozioni uniche. Ad Anfield atmosfera incredibile, ma anche a Udine è stato un anno indimenticabile”.

Dossena ha vinto una Coppa Italia in carriera, in panchina c’era Mazzarri

Ho sentito il suo staff. Mazzarri sta imparando l’inglese. All’Inter è andata male, credo che avrà delle offerte, è ambizioso e preparato tatticamente, bravo a sfruttare i punti deboli degli altri. Noi ad esempio in Europa facevamo meno fatica, perché gli altri facevano la partita”.

Chiusura sul futuro
“Mi piacerebbe allenare, la concorrenza è tanta però. Ho preso molto da tutti, forse meno da Benitez . Sento spesso anche Marino. In Italia sono sicuro che imparerei, ma anche all’estero”.

Commenti

Questo articolo è stato letto 533 volte

avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!