Letizia. “Il Napoli non può assolutamente temere un Palermo in queste condizioni”

vincenzo-letizia

VINCENZO LETIZIA, direttore del sito PianetAzzurro.it a FUORI GARA su Radio Punto Zero: “Da uno come Zamparini bisogna sempre aspettarsi di tutto. Quest’anno, obiettivamente, la squadra non ha grande spessore tecnico. Novellino è un ottimo tecnico, vedremo se riuscirà a salvare la situazione. La nostra speranza è che possa riuscirci, ma a partire dalla prossima settimana. D’altronde nessun allenatore al mondo può cambiare le cose in pochi giorni. Il Napoli non può assolutamente temere un Palermo in queste condizioni. Per domenica potrebbe giocare Mertens dal primo minuto, per il resto mi aspetto la stessa formazione vista in campo ovunque. Pezzella? Purtroppo, lo diciamo da anni, De Laurentiis non investe nel settore giovanile. Vedo anche Sarri poco propenso a lanciare i giovani. Vazquez? È un talento immenso, mi piace molto, ma in questo del Napoli non saprei dove collocarlo, dato che è un trequartista. Se dovesse cambiare modulo, invece, sarebbe un ottimo acquisto. Oltre a Vazquez, però, del Palermo stimo molto anche Hiljemark”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!