Spalletti: “La Roma non è un solo giocatore. Con Totti tutto a posto”

“Ci siamo chiariti, abbiamo parlato di quel che dovevamo parlare. E’ tutto a posto”: lo ha detto Luciano Spalletti parlando del caso Totti. “Questa situazione non ci distrarrà – ha aggiunto il tecnico – Quando ho detto quelle cose è perché non mi sembra giusto dire che la Roma è un solo giocatore, e quando dico questo mi riferisco anche a Keita che ritenete insostituibile. Probabilmente ho fatto giocare poco Totti, ma lo tengo in considerazione: è stato messo in condizione di usare la sua classe. Mi servirebbero 4 o 5 giocatori come Totti. Lite con lui nel tunnel? Non ho incontrato nessun giocatore”.

“La situazione con Totti non è motivo di distrazione. Da un punto di vista nostro è tutto a posto. Lavoriamo in funzione del Torino e non parliamo più di quello che è stato detto in questi due giorni” ha aggiunto Spalletti. “Già ieri, quando ci siamo rincontrati, abbiamo messo a fuoco un po’ tutto quello che era venuto fuori – aggiunge l’allenatore toscano alla vigilia della gara dell’Olimpico -. E’ chiaro poi che io devo intervenire su quelle che sono le regole, su quella che è la moderazione che devo usare per quanto riguarda i messaggi forti che vengono poi dati verso la squadra. Però è tutto ok”.

Fonte: SkySport

Commenti