Pogba spaventa la Juventus: compra casa a Barcellona

Pogba spaventa la Juventus: compra casa a BarcellonaPaul Pogba  TORINO – Notizie preoccupanti per una Juventus che paventa l’esodo dei suoi piedi buoni. Morata strizza l’occhio al Real Madrid e alla Premier, smentendo di fatto la sua “grande volontà di restare alla Juve” annunciata ieri dall’ad bianconero Marotta, mentre Pogba acquista casa a Barcellona. Attenzione, però: l’investimento immobiliare non sarebbe legato a un imminente trasloco del Polpo in Spagna. Lo precisa una nota diffusa dalla Proto Group Ltd, ovvero l’azienda incaricata dallo stesso francese di cercare una dimora alle porte della città catalana: “L’acquisto di una villa a Barcellona non è legata in alcun modo a questioni calcistiche, ma solo ed esclusivamente ad un investimento immobiliare”. E ancora: “Lo rendiamo pubblico perché essendo il calciatore un personaggio noto ed in questo periodo sotto i riflettori, la notizia uscirà sicuramente sui quotidiani spagnoli, dando adito ad eventuali speculazioni giornalistiche che non intendiamo alimentare – precisa il dg della Proto Group Ltd – . Così come successo poche settimane fa per Lionel Messi che ha acquistato tramite noi un attico a Parigi o Cristiano Ronaldo che sempre tramite noi ha comprato un attico a New York”.

La notizia si aggiunge a una voce che circola da qualche giorno secondo cui Pogba avrebbe disdetto l’affitto della sua abitazione torinese. Non si può però escludere che sia alla ricerca di una soluzione torinese migliore, visto che il 23enne francese attualmente vive in un quartiere molto popolare, Santa Rita, non distante dallo stadio “Grande Torino”. Facile prevedere che la questione-Pogba verrà sottoposta al presidente della Juventus Andrea Agnelli, ospite nel tardo pomeriggio della trasmissione “90 minuti con…#AgnelliRisponde” (ore 18.30 e 23 Sky Sport 1).

MORATA: “CON LA JUVE ESPERIENZA REDDITIZIA” – Interessanti anche le dichiarazioni al quotidiano spagnolo As di Morata: “Quella con i bianconeri è stata un’esperienza redditizia – dichiara lo spagnolo -. Ho vinto tutto quello che si poteva vincere in Italia, anche più volte, e sono arrivato in finale di Champions. Ho segnato dei gol e sono cresciuto come calciatore e come persona. Credo di essere un giocatore diverso da quello che lasciò il Real Madrid. Ma soprattutto ora ho dimostrato di poter giocare in una grande squadra, perché se valgo per la Juve…”. Lo spagnolo, dal ritiro della sua Nazionale, esterna la voglia di fare incetta di trofei con quel Real che lo ha cresciuto, ma allo stesso tempo ammette il timore di soffrire la concorrenza della BBC madridista (Bale-Benzema-Cristiano Ronaldo). E poi aggiunge di essere tentato dalle sirene inglesi.
 

serie A

juventus
Protagonisti:
paul pogba

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 378 volte