Allegri: “Volevamo vincere, non siamo delusi”

Massimiliano Allegri, 49 anni, alla sua terza stagione alla guida della Juventus (Foto Getty)

“Nel primo tempo è stata una partita difficile, ma abbiamo avuto occasioni importanti, peccato non aver vinto. In Europa è sempre complicato vincere ma non abbiamo concesso niente: abbiamo tempo e ci sono ancora punti per passare il girone. Non abbiamo sfruttate le occasioni, soprattutto quelle di Khedira e Higuain”. Così l’allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, dopo lo 0-0 col Siviglia nella gara d’esordio della Champions League. “Nella ripresa abbiamo iniziato a palleggiare – ha aggiunto – abbiamo fatto molti cross ma non abbiamo segnato. E’ la prima partita, volevamo tutti vincerla ma non dobbiamo essere delusi. Abbiamo grandi possibilità di andare avanti e può capitare di pareggiare”.

E Chiellini… – “Abbiamo creato molto nel primo tempo, peccato non essere riusciti a segnare. La cosa positiva è che siamo stati molto ordinati e compatti senza subire un tiro in porta e queste sono caratteristiche che servono a una grande squadra per arrivare lontani in Champions”, ha detto invece Giorgio Chiellini nel post partita dello Stadium. “Sicuramente bisogna aiutare di più i nostri attaccanti anche se abbiamo tirato molto, è mancato poco per segnare”, ha concluso.

Fonte: Sky

Commenti