Sarri a Sky: “Pagato l’impegno di CL, a Bergamo terreno difficile. Doppio centravanti? Mossa della disperazione”

Le dichiarazioni di Sarri rese a Sky nel post partita di Atalanta-Napoli: “Penso che la partita di oggi sia stata un po’ casuale, ma dobbiamo migliorare contro questi avversari aggressivi. Con le condizioni del terreno non eccezionali, facciamo fatica. Sicuramente oggi abbiamo pagato la CL, anche se il dispendio di energie fisiche sembrava recuperato, ma non abbiamo recuperato le energie mentali. Non abbiamo scaricato e ricaricato in tempo le energie.
Il doppio centravanti era solo disperazione. E’ un calcio che non mi piace e noi non siamo adatti a farlo. Oggi ci poteva far comodo un giocatore in più nell’area, però abbiamo perso automatismi e non siamo andati più sul fondo. Penso che non abbiamo sbagliato niente. E’ un percorso che dobbiamo fare. Una mentalità che deve crescere perché è un percorso inconscio
Non ci hanno pressato in zone alte di campo, la supremazia territoriale è stata nostra 75 a 25. Ma abbiamo abbassato i ritmi. Dobbiamo essere in grado di vincere partite sia con ritmi alti che con ritmi normali. E’ un altro percorso da fare, anche questo.
Oggi abbiamo sbagliato più del solito nell’impostazione e nell’ultimo passaggio. Puntavamo la linea faccia a faccia senza soluzioni. Questo dipende dalla personalità e dal terreno, perché a Bergamo il terreno è sempre difficile. Noi soffriamo per questo limite”

Commenti

Questo articolo è stato letto 1327 volte