Zeman: “Roma e Napoli oggi non sono al meglio, le nazionali provocano problemi ai club, spero che la Juve venga contrastata!”

L’ex allenatore di Napoli e Roma, Zdenek Zeman, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sporte sprimendo la sua opinione sull’attuale campionato italiano: “La situazione del Pescara? Possibilità che si salvi ci sono, la situazione non è delle migliori ma io penso che c’è tutto il tempo per poter recuperare perchè la squadra ha qualità. Immobile decisivo anche in nazionale? Sono contento che stia andando bene, lui Verratti e Insigne mi hanno dato tanto, li seguo e sono contento quando fanno bene. Totti ha detto che sono stato il suo allenatore più importante? A me ha dato grosse soddisfazioni, già a 21 si capiva che era un giocatore fuori dalla norma e in questi anni l’ha confermato. Futuro da allenatore per Totti? Non lo so, forse è troppo buono. Io lo vedo bene in campo, finchè si sente di dare qualcosa alla Roma è giusto che continui. Spero che giochi ancora per molto tempo. Pronostico per Napoli-Roma? Non lo so, tutte e due non sono al meglio, la sosta fa perdere molti giocatori che vanno in giro con le nazionali. Sono però due squadre con dei valori e che giocano bene. Ovviamente il Napoli sarà aiutato dal fatto di giocare in casa. La Juve senza rivali in Serie A? La squadra di Allegri è senza freni, ma spero che le altre squadre siano all’altezza, altrimenti ne va del bene del campionato. In questo inizio la Juve ha dimostrato tutta la sua forza, la rosa è ampia e saranno gli altri club che dovranno creare dei problemi”.

fonte-areanapoli

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!