Empoli, la partita speciale di Martusciello: “Napoli nel cuore, ma a noi servono punti”

Empoli, la partita speciale di Martusciello: "Napoli nel cuore, ma a noi servono punti"Martusciello (lapresse) EMPOLI – Giovanni Martusciello è pronto per una sfida speciale. Guiderà l’Empoli al San Paolo nella partita di campionato contro il Napoli, lui che nella città partenopea è nato: “Sarà una gara particolare per me. Sono napoletano, torno a casa – ha dichiarato alla vigilia dello scontro con gli azzurri – per giocare contro la squadra della mia città e affronto un pezzo di cuore, ritrovando Sarri, Calzona, Sinatti e Bonomi con cui ho condiviso tante gioie e tanto lavoro”. L’emozione, tuttavia, andrà accantonata nei 90′ di gioco, nei quali l’Empoli sfiderà una delle forze del campionato: “Il Napoli è una squadra composta da campioni, con grande organizzazione e qualità. Noi dobbiamo essere più positivi e credere maggiormente in noi stessi, nonostante le difficoltà che ci presenterà la gara di domani sera”.

Martusciello ha poi affrontato il momento della sua squadra, invischiata nei bassifondi di classifica, e reduce da due scialbi 0-0: “La sensazione di quello che facciamo in campo è che tutto sia relegato alla condizione di classifica. I movimenti – ammette – e le giocate vengono con più fatica e quando non riesci a sviluppare bene in costruzione possono crearsi ulteriori problematiche. Sento critiche da parte di qualcuno e queste fanno piacere perché spingo a migliorare: a livello personale mi assumo le responsabilità di tutto ciò. C´è fortemente da lavorare, ma posso dire alla gente che siamo qui per questo. Dobbiamo lottare per non retrocedere e il bel gioco che ci ha sempre accompagnato negli ultimi anni adesso può venire meno rispetto alla sostanza”. L’obiettivo è quindi quello di mettere del fieno in cascina: “Serve portare punti anche giocando male – ha concluso il tecnico azzurro – riuscendo, anche nelle partite sporche, a metterci qualcosina in più. Quest’anno le squadre che lottano per la permanenza sono molto meno, ma sono convinto che noi resteremo in serie A nonostante adesso ci sia chi vede tutto nero. Domani è vero che andiamo su un campo difficile, ma io a Napoli vado per vincere”.

empoli calcio

serie A
Protagonisti:
giovanni martusciello

Fonte: Repubblica

Commenti