Ascoli, notte in auto per molti giocatori

L’incubo del sisma continua a tenere in apprensione la popolazione marchigiana (foto Lapresse)

A causa dell’emergenza terremoto che mercoledì sera ha nuovamente colpito il centro Italia e l’Ascolano, la squadra bianconera ha deciso di anticipare la partenza per Carpi di calciatori e staff annullando l’allenamento del giovedì

A causa dell’emergenza terremoto che mercoledì sera ha nuovamente colpito il centro Italia e l’Ascolano, la squadra di calcio dell’Ascoli ha deciso di anticipare la partenza per Carpi di calciatori e staff annullando l’allenamento del giovedì previsto per le 15.
La notte scorsa molti giocatori, come gran parte dei cittadini ascolani, si sono rifugiati in auto e altri si sono radunati nel prefabbricato-palestra del campo di allenamento dell’Ecoservices, dove hanno trascorso la notte. La gara di campionato di sabato è però alle porte e il club ha ritenuto opportuno allontanare i propri tesserati per consentire loro di prepararsi al meglio alla difficile trasferta modenese.

Fonte: SkySport

Commenti