Serie B, 12^ giornata – Il Benevento torna a vincere battendo lo Spezia 1-0. Verona sempre più primo: 2-0 al Trapani. Pari (0-0) tra Salernitana e Pisa

Nella 12^ giornata del campionato di serie B il Bari batte la Pro Vercelli 2-0. Al 15’ un colpo di testa di Maniero porta in vantaggio i padroni di casa. Il raddoppio è siglato da Brienza al 75’. Bello il suo tiro di destro indirizzato nell’angolino.

Il Benevento ritorna alla vittoria e lo fa battendo lo Spezia di mister Di Carlo. Buona la prova degli ospiti, bravi a tenere bene il campo e a chiudere tutti i varchi. Il gol dei padroni di casa arriva all’81’ grazie ad un colpo di testa di Chibsah, bravo a sfruttare un bel cross dalla destra di Ciciretti, fino a quel minuto evanescente. Partita non cattivissima, ma che paradossalmente vede 3 espulsi: l’allenatore Di Carlo e Nenè per lo Spezia, e Lopez per il Benevento.

In trasferta l’Ascoli batte il Carpi 2-0. Protagonista della gara è Orsolini, autore di una doppietta.

Il Cittadella consolida il secondo posto e torna al successo battendo il Latina 2-1. Le reti portano la firma di Iori e Kouame per i padroni di casa. Di Corvia il gol della bandiera per gli ospiti.

Il Frosinone batte 2-1 il Cesena. Vantaggio dei padroni di casa con Paganini: bello il suo colpo di testa ad indirizzare la sfera sotto la traversa. Nella ripresa arriva il pari del Cesena: è Ciano con un tiro da posizione ravvicinata ad insaccare sotto la traversa. Non demordono i padroni di casa e al 71’ siglano il gol vittoria: dal centro dell’area Ciofani lascia partire una conclusione che non lasica scampo al portiere avversario.

Termina 0-0 la gara tra Salernitana e Pisa. Primo tempo senza grandi emozioni. Ripresa con qualche brivido in più. Da segnalare la traversa colpita da Donnarumma. Determinante il portiere Ujkani.

Scoppiettante 4-3 tra Ternana e Novara. Bellissima gara quella del Liberati, con una Ternana che ha saputo reagire  all’iniziale svantaggio. Per i padroni di casa decisive le doppiette di Di Nola e Avenatti. Per gli ospiti le reti sono state siglate da Casarini, Adorjan e Kupisz.

La Virtus Entella cala il poker ai danni del Brescia. Doppietta di Caputo e reti di Ammari e Tremolada per i padroni di casa. Gli uomini di Breda volano a 22 punti. La squadra di Brocchi resta ferma a 15.

Nella giornata di domenica il Verona (2-0) batte un bel Trapani. Le reti che hanno deciso il match portano la firma di Siligardi al 34’ e Valoti al 70’. Scaligeri che rafforzano il loro primato e salgono a quota 27 punti in classifica. Gli uomini di Cosmi restano ultimi con 9 punti.

Il Perugia batte in trasferta il Vicenza con un sonoro 4-1. Vantaggio ospite al 16’ con Brighi. Al 27’ arriva il raddoppio di Di Chiara. Dezi chiude il match al 38’. Fa tutto il Perugia, segna anche per gli ospiti attraverso un autogol di Belmonte al 64’. All’87’ Di Carmine cala il poker. Tre punti che portano il Perugia a quota 19. Vicenza penultimo con 10 punti.

Chiude questa dodicesima giornata l’incontro del lunedì tra Spal e Avellino. Secco 3-0 dei padroni di casa. A fare da mattatore è stato Antenucci autore di una tripletta. Addirittura, i gol potevano essere quattro se il portiere irpino non avesse parato  un rigore.

Commenti
avatar

Claudio Donato

Claudio Donato, giornalista-pubblicista. Al suo attivo già diverse collaborazioni con varie testate giornalistiche.