Monti: “Napoli, contro l’Udinese spazio a Giaccherini, Mertens al centro dell’attacco”

Il Napoli si presenterà ad Udine sabato senza un centravanti di ruolo: Gabbiadini è ancora ai box per il problema muscolare che gli ha impedito di rispondere alla convocazione da parte di Ventura e dunque, con Milik infortunato, a Sarri non resta che giocarsi la carta Mertens.
LO SCENARIO — Il belga, dunque, si sposterà al centro dell’attacco lasciando la fascia sinistra ad uno tra Insigne e Giaccherini. Quest’ultimo è rimasto a Castel Volturno nelle ultime due settimane ad allenarsi con il gruppo mentre “Lorenzinho” sarà di scena anche stasera – probabilmente a gara in corso – con l’Italia. Sarri che predilige sempre utilizzare chi ha potuto lavorare regolarmente è tentato dal lanciare, per la prima volta, il “soldato” Giack dall’inizio anche per avere poi un cambio offensivo (Insigne appunto) da potersi giocare a gara in corso. Per il resto, rientrerà Albiol al fianco di Koulibaly mentre Ghoulam si giocherà il posto con Strinic ed Allan dovrebbe essere preferito a Zielinski in un ballottaggio tra ex friulani.
fonte-Gianluca Monti, la gazzetta.it
Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!