Lazio, Inzaghi sceglie la soluzione interna: Murgia il sostituto di Cataldi

ROMA – Cataldi al Genoa non cambia il mercato biancoceleste. La cessione in prestito secco del giovane romano è stata una scelta condivisa tra giocatore, che sentiva stretto il ruolo di alternativa, la società, che spera di avere a fine stagione un giocatore più forte e maturo, e dell’allenatore, convinto di poter sopperire all’assenza di Cataldi con il lancio definitivo di Murgia. 

MURGIA, L’EREDE DI CATALDI – Già, sarà l’altro prodotto del vivaio biancoceleste (due anni più giovane) a prendere il posto lasciato libero dall’ex Crotone nell’organico di Simone Inzaghi, che stravede per lui ed è pronto a farlo diventare la quinta scelta per il centrocampo. Al momento ci sono quattro titolari in lizza per tre ruoli: Milinkovic, Biglia, Parolo e Lulic. Questo in caso di utilizzo del modulo base, il 4-3-3. Ma in vista della partita con l’Atalanta, c’è la possibilità che venga cambiato ancora una volta per passare a un 3-4-3 (o 3-4-2-1) che consentirebbe di giocare a specchio contro la squadra di Gasperini. 

FELIPE, MULTATO MA IN CAMPO – Dalle prime prove tattiche andate in scena nel centro sportivo di Formello, l’allenatore della Lazio sembra orientato proprio su questa soluzione. E in campo tornerà anche Felipe Anderson, multato per il giorno di ritardo con il quale è tornato dalle vacanze di Natale. Inizialmente era stata presa in considerazione anche l’ipotesi di una punizione per il brasiliano (avrebbe potuto saltare la partita con l’Atalanta), poi però ha mostrato di aver capito l’errore, come confermato dalle sue scuse nel colloquio personale avuto con il tecnico. 

ACCELERATA PER EL GHAZI – Intanto la Lazio accelera per El Ghazi. La partenza di Cataldi, infatti, anche se non produrrà effetti nel reparto di centrocampo, lo farà probabilmente in quello offensivo. L’arretramento in pianta stabile di Lulic a centrocampo, renderebbe corto il pacchetto di attaccanti. Così la società sta tentando di anticipare l’acquisto dell’esterno dell’Ajax, inizialmente previsto per giugno, con avallo di Simone Inzaghi. L’accordo con il giocatore c’è già, ora resta da ultimare quello con gli olandesi. Prima però, il club vorrebbe cedere Filip Djordjevic, che dopo il raffreddamento della pista Lione, ora ha richieste dalla Liga.

ss lazio

serie A
Protagonisti:
Simone Inzaghi

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 245 volte