Magoni: “Sono abituato ad essere positivo, il Napoli facendo la partita perfetta al San Paolo, potrebbe anche qualificarsi ai quarti di UCL”

OSCAR MAGONI, ex centrocampista del Napoli a FUORI GARA, con Michele Sibilla e Fabio Tarantino, su Radio Punto Zero: “Sono abituato ad essere positivo, c’è ancora speranza per superare il turno contro il Real Madrid. Ovviamente servirà la partita perfetta ma il Napoli ha giocato molto bene le sue carte contro giocatori fantastici abituati a giocare certe pressioni. I napoletani sapranno spingere la squadra oltre il limite delle proprie capacità col proprio entusiasmo. La qualificazione è dura, sono realista, ma non è impossibile. Il presidente è il primo tifoso, ci può stare il suo sfogo a fine partita. Ora, però, sarebbe meglio aiutare la squadra piuttosto che piangersi addosso. Diawara mi ha sorpreso molto, pensavo giocasse Jorginho ed invece questo giovanissimo ha disputato una prova di grande personalità. Non so se e quanti cambi ci saranno col Chievo Verona, di sicuro le motivazioni faranno la differenza. Giocare al Bentegodi non sarà come giocare al Bernabeu. Per il secondo posto voto Napoli ma anche la Roma ha grande qualità. Sarà una lotta equilibrata fino all’ultima giornata”.

Commenti
avatar

Tilde Schiavone

Sono una persona che riesce a star bene con se stessa solo se intorno a lei c' è armonia, questo è il motivo per cui cerco di risolvere i conflitti esistenti tra le persone che mi circondano;non amo i gioielli, specialmente quelli costosi, preferisco gli accessori di poco valore; non amo ricevere in regalo i fiori recisi: preferisco ammirarli nei giardini dove compiono il loro naturale ciclo vitale e non nei vasi dove hanno vita breve..Amo il blues,il canto del dolore, e il mio sogno è raggiungere un giorno quei luoghi che lo hanno visto nascere; Amo gli indiani d' america, la loro spiritualità e la loro cultura. non vivrei senza i dolci e la pizza. Sono campanilista, napolista, meridionalista ...maradonista. Adoro gli animali, ritengo che non siano loro le bestie e sono vegetariana. Non mi piace parlare, quel che sento preferisco scriverlo, so esprimermi meglio con una penna in mano anziché dinanzi a un microfono, amo inoltre il folclore della mia terra e cerco, attraverso l' Associazione Culturale Fonte Nova d cui sono Presidente, di preservarlo e diffonderlo ... e duclis in fundo AMO LA MIA NAPOLI, senza se e senza ma, ringrazio Dio perchè ha fatto sì che nelle mie vene scorresse il sangue del Sud!