Roma, primato Dzeko: posso migliorare. Il derby…

Altro giro, altra doppietta per il bosniaco. Come lui nessuno mai nella storia dei giallorossi: “È una stagione molto bella per me ma posso migliorare, ho fatto solo un gol di testa, incredibile vero?”. Sul derby: “Partita molto delicata, dobbiamo prepararla al meglio”

Come lui nessuno mai, almeno nella storia della Roma. Perché nessuno, neanche Francesco Totti, ha segnato 33 gol in stagione in questo club. Lui sì. Parliamo di… ? Edin Dzeko, facile. Professione centravanti. Trentatre reti tra campionato e coppe, più di Volk e Manfredini. Due icone del mondo giallorosso. Oggi, contro l’Empoli, altra doppietta per il bosniaco. Ora testa al derby di martedì, queste le sue parole su Sky Sport: “Sono contento, è una stagione molto bella per me, ho fatto tanti gol ma posso migliorare ancora. Di testa ho segnato un solo gol, incredibile vero? Ma ci sono ancora tante partite da giocare, quasi due mesi! Voglio fare di più, era importante vincere, ora guardiamo avanti tutti insieme”. Sui trofei: “Sarebbe un peccato non vincere un titolo, non solo per me ma per la squadra, la società, i tifosi. Quando non vinci è sempre brutto. Se dovesse andar via Spalletti mi dispiacerebbe, certo”.

“Derby? Prepariamolo bene” – Continua Dzeko: “Sono contento, forse abbiamo giocato una partita normale perché stavamo già pensando alla prossima”. Un commento su Napoli-Juventus poi, altra partita decisiva per le sorti della Roma: “La guarderò tranquillo perché noi abbiamo fatto il nostro, il pareggio è sempre bello. Lazio? È una partita troppo importante, la dobbiamo preparare molto bene, all’andata abbiamo perso 2-0 ed è difficile perché se prendi un gol ne devi fare 4. Siamo forti e faremo di tutto per arrivare in finale”. Su Spalletti: “Non so se va via, devi chiedere a lui. Lo ha detto lui? Forse va via anche se vinciamo, chissà”.

Fonte: SkySport

Commenti