Serie A, Atalanta: tutti in gruppo alla ripresa

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta (Getty)

La corsa all’Europa continua

Dopo la vittoria ottenuta all’andata, anche al ritorno l’Atalanta è riuscita a fare punti contro la Roma. Il pareggio per 1-1 ottenuto all’Olimpico ha permesso così ai nerazzurri di Gian Piero Gasperini di salire a quota 60 punti (al sesto posto) e di continuare così la loro corsa all’Europa. Il calendario, ora metterà davanti alla formazione bergamasca Bologna, Juventus, Udinese, Milan, Empoli e Chievo; sei sfide di cui quattro verranno giocate allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia e – come detto dallo stesso Gasperini sabato – fondamentale sarà riuscire a sfruttare al massimo proprio la possibilità di giocare in casa la maggior parte degli incontri.

Nuovi record

Prosegue dunque la corsa a un posto in Europa per i nerazzurri, che in queste ultime settimane di Serie A continueranno a vedersela con Lazio, Inter e Milan. Con il pareggio conquistato all’Olimpico contro la Roma, intanto, l’Atalanta ha incrementato il record dei punti nella serie A con i 3 per vittoria: ora in classifica i nerazzurri sono a quota 60. “Ed è un record che vale doppio – scrive il club sul suo sito ufficiale – perché se tutti i campionati di Serie A dell’Atalanta fossero parametrati con i 3 punti per vittoria quello di 60 nel 1947-48 è stato eguagliato! I nerazzurri, grazie al gol di Kurtić, hanno ulteriormente migliorato quello delle reti segnate fuori casa in un campionato di A portandolo a 29”.

Verso il Bologna

Ora sotto con il Bologna: dopo aver usufruito di due giorni di riposo, concessi da mister Gasperini al termine della gara dell’Olimpico, Raimondi e compagni hanno ripreso oggi ad allenarsi quest’oggi in vista dell’anticipo di sabato ore 18 contro la formazione allenata da Donadoni. Il tecnico nerazzurro ha potuto lavorare con la squadra al completo sul campo numero uno del centro Bortolotti; l’unica eccezione riguarda Dramé – che ha invece proseguito con il programma di lavoro personalizzato.
Domani, sempre a Zingonia, la prima squadra sosterrà un allenamento con inizio alle 15, per iniziare così a preparare le giuste mosse in vista dell’anticipo contro il Bologna, la prima di sei gare che i nerazzurri non vogliono sbagliare nella loro corsa all’Europa.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 161 volte