Roma, rottura del crociato per Luca Pellegrini

Brutto infortunio per Luca Pellegrini (foto Twitter)

Il terzino sinistro della Primavera giallorossa, che stava ben impressionando in ritiro, ha riportato un brutto infortunio dopo l’amichevole contro lo Slovacko. La sua amarezza su Instagram: “Non doveva andare così”

Una vera e propria maledizione. Dopo Rudiger, Florenzi, Mario Rui (ora al Napoli), Emerson, il terzino sinistro della Primavera della Roma Luca Pellegrini ha riportato la rottura del legamento crociato nell’ultima amichevole giallorossa di Pinzolo, contro lo Slovacko. “Nella giornata odierna – si legge nel comunicato del club giallorosso -, Luca Pellegrini è stato sottoposto a controlli clinico/strumentali che hanno messo in evidenza la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro”. Il giocatore della primavera, 18enne, era stato costretto a lasciare il campo al 58’ del test poi vinto dalla Roma per 1-0, con gol di Sadiq. Sarà necessario l’intervento chirurgico. In questi giorni, il club era in trattativa con l’agente del giocatore, Mino Raiola, per il rinnovo del suo contratto.
 

La diagnosi, l’ha data lo stesso giocatore sul suo account Instagram: “Non doveva andare così. Non è l’infortunio in se per se che dà fastidio, ma il momento in cui è avvenuto che fa male”. C’era la tournée in America alle porte: “ Mentre stavi al settimo cielo, appena prima di una partenza per una tournée in America, con squadre di livello internazionale, sembrava un sogno”. Dopo l’intervento, la riabilitazione: “Si ricomincia, ci si rimbocca le maniche, e si riparte da questo ginocchio – conclude Pellegrini – Giorno 1, la battaglia comincia”.

Fonte: SkySport

Commenti