Inzaghi: “Keita? Ha mancato di rispetto a tutti”

Simone Inzaghi, Lazio (Getty)

Vigilia di campionato, con la formazione biancoceleste impegnata all’Olimpico contro la Spal nella prima giornata della nuova Serie A, ma a tenere banco in casa Lazio è ancora la vicenda legata a Keita. “Deluso? No. Penso se ne sia parlato tanto, Keita è un giocatore su cui ho sempre puntato ad occhi chiusi. Per lui parlano i fatti, nessuno l’aveva fatto giocare così prima di me. Ho sempre puntato su di lui e ci avrei puntato anche contro la Spal, poi nell’ultima settimana non ho visto i giusti atteggiamenti e non potevo anteporlo a tutti i miei ragazzi. Alla vigilia l’ho escluso. Tutti importanti e nessuno indispensabile”, le parole di Simone Inzaghi in conferenza stampa.

“Keita va sostituito immediatamente”

L’allenatore biancoceleste poi aggiunge: “L’ho detto e ridetto, a parer mio il mercato dovrebbe chiudersi prima della Supercoppa. Non sono contento che per le prime gare i giocatori non pensano di stare qui, è una regola che va rivista. Ne ho parlato anche nelle sedi opportune. Stiamo operando bene, è normale che ora dovremo vedere cosa succederà con Keita. Se dovesse andar via, va sostituito immediatamente. Certificato medico? Così facendo si manca di rispetto all’allenatore, ai compagni, alla società. Un giocatore può fare quello che vuole, ma bisogna comportarsi da uomini. Venire agli allenamenti, non disertare. Sta diventando un’abitudine e questo deve cambiare”, ha proseguito Inzaghi.

“Hoedt? Ha chiesto di andare via. Se parte, serve un difensore mancino”

Se il futuro di Keita è ancora tutto da decidere, quello di Hoedt sembra ormai essere certo, con il difensore olandese pronto a trasferirsi al Southampton. “Hoedt per noi è importante, ci dà diverse soluzioni. E’ il giocatore che ha chiesto di andare via, vuole giocare sempre titolare. Io gli ho spiegato che qui non è possibile, come minutaggio Hoedt ha giocato molto l’anno scorso, sicuramente più di de Vrij, Bastos e Wallace. Lui ha questo pensiero, poi gli ho spiegato che grazie alla Lazio ha conquistato la Nazionale. Gli ho anche parlato. Oggi si allena e penso che domani verrà convocato per la gara contro la Spal, poi vedremo. In caso di cessione dovremo intervenire con un mancino”, le parole di Simone Inzaghi.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 195 volte