Iezzo:“ Questo Napoli ora è un po’ più forte delle altre”

“Questo Napoli ora è un po’ più forte delle altre” queste le parole dell’ex bandiera della Ssc Napoli, Gennaro Iezzo intervenuto a Globuli Azzurri, trasmissione sportiva condotta da Samuele Ciambriello in onda sulle frequenze JulieItalia ogni lunedì alle 19:30(19 del digitale terrestre e Sky 903). L’ex portiere azzurro ha poi spiegato il proprio punto di vista facendo un reso conto visti i risultati della prima di campionato: “Il Napoli è ripartito da quello che aveva lasciato a Maggio, nel campionato scorso. Giocano a memoria, rispetto alle altre non ha perso nulla. Vedendo un po’ le partite delle altre squadre, tipo Juve, Milan e Inter noto che non sono al livello del Napoli in questo momento. Oramai i giocatori hanno acquisito un certo tipo di mentalità, la corsa però sarà sicuramente a due.”
Iezzo si è poi schierato dalla parte della difesa del Napoli, spesso bersagliata affermando: “Quando si subiscono i goal non è solo colpa della difesa, è la fase del non possesso che non ha aiutato difesa e portiere. Siamo all’inizio del campionato, vedremo in queste partite come saranno messi in campo gli azzurri anche se a Verona hanno dimostrato che dal punto di vista mentale ci sono e come.
Lorenzo Insigne? E’ il giocatore Italiano più forte, più talentuoso. Riesce sempre a fare la differenza, un giocatore a livello Europeo di grandissimo livello e potrebbe giocare in qualsiasi top club Europeo. Dimostra in ogni partita il campione che è diventato. E poi fatemi aggiungere una cosa su Reina, per me è uno dei portiere più forti al mondo ed è un lusso averlo in squadra.”

Commenti