Le pagelle di Spal-Udinese: Borriello lascia il segno, bene Barak

Le pagelle di Spal-Udinese: Borriello lascia il segno, bene BarakMarco Borriello (lapresse) SPAL
GOMIS  6 – Incolpevole sui gol di Nuytinck e Thereau. Un’uscita importante nel finale.
MATTIELLO 6 – Torna titolare in A dopo oltre 20 mesi: promosso.
SALAMON 6,5 – Piede elegante e geometrie al servizio di Semplici
VAISANEN 6 – Una partita da 7 fino al fallo sciagurato sul Lasagna che poteva costare tre punti alla Spal
VICARI 6,5 – Puntuale, preciso e pulito
LAZZARI 6,5 – Lavora sulla destra con Schiattarella e si toglie la soddisfazione del gol del 2-0 (dall’88’ Rizzo, 7: gol storico e bellissimo)
MORA 7 – Fa tutto lui. Recupera palla, lancia i compagni, sempre la scelta giusta: leader (dal 74’ Schiavon, 5,5: entra nel momento peggiore della Spal)
SCHIATTARELLA 6,5 – Instancabile, propizia il 2-0
VIVIANI 6,5 – Detta bene i tempi di gioco
BORRIELLO 6,5 – La legge delle partite casalinghe: l’anno scorso 15 dei 20 gol stagionali tra le mura amiche
FLOCCARI 7 – La miglior partita di sacrificio che si possa chiedere (dall’83’ Antenucci, sv)
 
UDINESE
SCUFFET 6 – Incolpevole sui gol, ma non dà grandissima fiducia al reparto
ANGELLA 5,5 – Il mestiere di terzino non fa per lui. Meglio da centrale
DANILO 5,5 – Entra sia nel 2-0 (non colpevole) che nel 3-0 (colpevole). Però dà un minimo di ordine alla difesa
NUYTINCK 6,5 – Gol che propizia la rimonta momentanea
SAMIR 5,5 – Fuori forma (dal 45’ Pezzella, 6: ordinato)
DE PAUL 6 – Ci si aspetta di più da lui, ma qualche spunto lo offre
FOFANA 5 – Fuori partita, completamente (dal 72′ Perica 5,5: non incide)
HALLFREDSSON 5,5 – Impietoso il confronto con Barak ( dal 56’ BARAK, 6,5: il miglior in campo dell’Udinese, con le sue geometrie dà la scossa a tutti i compagni)
JANKTO 5,5 – Come col Chievo: dà troppo poco per un giocatore del suo calibro
LASAGNA 5.5 – Guadagna il rigore del 2-2, ma nel complesso è insufficiente
THEREAU 6,5 – Va a intermittenza – ma era anche acciaccato – ma le migliori occasioni nascono dai suoi piedi. E poi segna il 2-2
spal

udinese
Protagonisti:

Fonte: Repubblica

Commenti

Questo articolo è stato letto 130 volte