Il Mattino – Napoli, contro lo Shaktar Sarri prepara un mini turn over

published at 11:09 in NEWS
Il Mattino – Napoli, contro lo Shaktar Sarri prepara un mini turn over

Cambierà qualcosa, secondo quella che è la filosofia di quest’avvio di stagione: un turnover moderato quello di Sarri, un cambio per reparto. Un avvicendamento a centrocampo con Diawara pronto a subentrare a Jorginho: i due playmaker sono entrambi di grande affidabilità e il tecnico azzurro li sta alternando anche in base al minutaggio, oltre che per le caratteristiche dell’avversario. In attacco torna Milik, l’ariete polacco gioca centravanti qui in Ucraina dove l’anno scorso cominciò alla grande con la doppietta nella partita di esordio a Kiev contro la Dinamo.

Zielinski, autore già di due gol, uno all’Atalanta, decisivo perché consentì agli azzurri di rimettersi in partita e l’altro a Bologna che ha definitivamente archiviato la vittoria azzurra. Il polacco avrà molto probabilmente spazio anche stasera, al posto di Hamsik per far rifiatare lo slovacco, o di Allan se la partita lo richiedesse. Sempre più pronto e maturo per un posto fra i tre di centrocampo, anche durante la partita, è il croato Rog: contro l’Atalanta entrò e segnò il gol del 3-1, più in generale è sempre più inserito negli schemi e nel gruppo.

Verso la conferma invece la linea difensiva a quattro dell’anno scorso, quella che resta la più affidabile. La coppia centrale Albiol-Koulibaly dà maggiori garanzie in termini di conoscenza ed intesa e poi lo spagnolo e il senegalese s’integrano alla perfezione per le loro caratteristiche: l’ex del Real Madrid è il faro, il regista, il punto di riferimento con grande senso della posizione, Koulibaly invece è determinante per la sua fisicità, l’irruenza nell’anticipo e la capacità di recuperare le situazioni più insidiose con la sua velocità. I terzini saranno Hysaj e Ghoulam, quelli che hanno giocato di più anche l’anno scorso.

Questo articolo è stato letto 397 volte

You must be logged in to post a comment Login