Sassuolo, il ds Carnevali: “Respingiamo le parole di Sarri. E’ una barzelletta che Marotta ci abbia chiesto di non cedere Politano”

Napoli al lavoro per il futuro. Sfumato Verdi in questi giorni si è provato a chiudere per altri giocatori che potrebbero dare una mano ad ampliare la rosa del Napoli nella zona offensiva. Tra questi c’è Politano che oggi è stato al centro di una piccola polemica. Il ds del Sassuolo, Carnevali, ha commentato così a Sky Sport 24 una battuta fatta nel post gara contro l’Atalanta dall’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri:
“Respingiamo le parole di Sarri, non c’è alcuna pressione. Per Politano c’è interesse di tante società, abbiamo un ottimo rapporto col Napoli. E’ una barzelletta che Marotta ci abbia chiesto di non darlo al Napoli. Lui è una persona seria, di una società seria. Poi noi dobbiamo programmare e non possiamo permetterci adesso di cedere giocatori”.
La battuta di Sarri è stata: “Politano mi piace ma Marotta l’ha dichiarato incedibile…scherzo”. Probabilmente una frase detta in riferimento alle parole di Marotta espresse in settimana a Calciomercato L’Originale quando a domanda su una sua personale previsione aveva risposto che conoscendo il Sassuolo essendo una società forte non ha bisogno di cedere i suoi migliori giocatori come Politano.

GianlucaDiMarzio.com

Commenti