Messi non rimpiange Neymar: “Il Barça più forte”

Lo dicono i numeri, e lo dice Leo Messi: la partenza di Neymar in estate verso il Psg ha trasformato e in meglio il Barcellona. I tifosi blaugrana hanno sofferto per l’addio del brasiliano, ma oggi possono guardare avanti con grande orgoglio: la loro squadra è prima in campionato, lotta su ogni fronte a disposizione. E poi, è arrivato, e ha esordito in Coppa del Re un certo Philippe Coutinho.  “La partenza di Neymar – ha detto la Pulce in un’intervista a World Soccer – ha cambiato il nostro modo di giocare. Abbiamo perso molto del nostro potenziale offensivo ma siamo migliorati moltissimo in difesa. Oggi, poi, siamo molto ben organizzati a centrocampo e questo ci permette di essere più forti dietro”. L’argentino ha poi voluto esaltare anche uno dei protagonisti di questo inizio di stagione: Samuel Umtiti: “Si allena come gioca, non si risparmia mai. Fuori dal campo è una splendida persona. Non sapevo molto di lui prima del suo arrivo ma, vedendo come si allena, non mi stupisce ciò che fa durante le partite”.

Fonte: Sky

Commenti