Faggiano: “D’Aversa non in discussione. Ritiro…”

Pareggio per 1-1 contro il Perugia, il Parma non riesce a ritornare alla vittoria. C’è delusione nell’ambiente gialloblù, ora la squadra di D’Aversa andrà in ritiro per preparare l’impegno contro l’Empoli. Questo il pensiero di Daniele Faggiano: “Sento che possiamo dare tutti di più – ha dichiarato il direttore sportivo del Parma – Siamo una neopromossa, abbiamo fatto una buona squadra, siamo lì. Per me fare il ritiro è una sconfitta per tutti. Prendere queste decisioni è un modo per guardarci in faccia, capire l’atteggiamento che abbiamo avuto negli ultimi 20 minuti contro la Cremonese o con il Brescia. Questo ritiro deve essere salutare. Possiamo dare tutti di più, il primo sono io a sentirmi imputato e a prendermi delle responsabilità. Con la società siamo uniti. Sto soffrendo, ma dobbiamo essere razionali. Questa cosa dell’allenatore è un malcostume italiano, la colpa non è solo sua ma di tutti. Troppo facile cambiare l’allenatore, cercare di metterlo in discussione. Rimbocchiamoci le maniche e diamo tutti di più. Il ritiro è stato deciso per trovare la soluzione migliore per dare un segnale: ci siamo sempre stati, vediamo la squadra come si allena, reagisce e lavora. La squadra ha avuto un confronto serrato negli spogliatoi, senza la presenza dell’allenatore e della società, senza me, si sono guardati in faccia, spero che possiamo andare a Empoli per dimostrare chi siamo”.

Fonte: SkySport

Commenti