Milan, dopo 20 cambia lo sponsor tecnico

Cambio d’abito per il Milan: Adidas lascia il club rossonero, che dal 1° luglio 2018 vestirà Puma. Le parole di Bjorn Gulden, Amministratore delegato di Puma: “Siamo molto orgogliosi di legarci a una delle squadre di maggior successo con un ampio seguito in tutto il mondo, la sua è una delle maglie più iconiche di questo sport. Inoltre, i fan del Milan mostrano il vero spirito del calcio e la nuova proprietà ha un piano ambizioso”. Marco Fassone, Amministratore delegato del Milan, aggiunge: “Con Puma condividiamo gli stessi valori, siamo particolarmente soddisfatti di aver potuto dare l’annuncio di questa nuova partnership. Speriamo di tagliare insieme nuovi e straordinari traguardi nei prossimi anni, fuori e dentro il campo”. “La mission di PUMA, espressa in maniera inequivocabile nel posizionamento del brand con il claim ‘FOREVER FASTER’ rappresenta il perfetto connubio con le nostre ambizioni, siamo orgogliosi dell’accordo siglato”, ha evidenziato infine Lorenzo Giorgetti, Chief Commercial Officer del Milan, “E’ senza dubbio il partner ideale con il quale affrontare le prossime stagioni.”

Il Milan sarà in buona compagnia: oltre a Borussia Dortmund e Arsenal vestono Puma le Nazionali d’Italia, Svizzera, Austria, Camerun, Costa d’Avorio, Ghana, Repubblica Ceca e presto anche il Senegal. Tra i giocatori, invece, spiccano i nomi di Antoine Griezmann, Olivier Giroud, Sergio ‘Kun’ Agüero, Cesc Fàbregas, Mario Balotelli, Hector Bellerin, Marco Reus, Julian Weigl, Gianluigi Buffon e Yaya Touré.

 

Fonte: SkySport

Commenti