Cittadella all’assalto, Palermo-Frosinone da urlo

Destini sospesi in Serie B, campionato dalle 8 partite in arretrato a rendere più intricate le gerarchie davvero sottili. Dopo le gelide correnti di Burian tra martedì e l’ultimo turno, la tragica scomparsa di Davide Astori ha imposto un doveroso stop al torneo nel weekend. Calendario in debito con diversi match da recuperare da martedì (Bari-Spezia e Pescara-Carpi) al prossimo 2 e 3 aprile: si prospetta pertanto una classifica “virtuale” a marzo, gradi da ristabilire verso l’ultimo quarto di stagione con 9 turni già livellati. Chi non rinvia una parabola esaltante sono squadre come Cittadella e Venezia, Perugia e Foggia senza dimenticare i sussulti nella zona per non retrocedere. Equilibrio e incertezza non mancano a maggior ragione dopo la pioggia di rinvii, agenda a singhiozzo ma non priva di spettacolo al quale non contribuirà Zdenek Zeman protagonista dell’esonero numero 14 della stagione. Si riparte con un nuovo appuntamento e sfide da non perdere: diamo quindi uno sguardo alla 30^ giornata tra incontri, numeri e curiosità.

CREMONESE-CITTADELLA (sabato ore 15.00, diretta su Sky Calcio 4 HD)

Fonte: SkySport

Commenti