Gioia Koulibaly: “Sembrava missione impossibile”

Un colpo di testa che potrebbe restare nella storia del Napoli. Kalidou Koulibaly è svettato imperioso, sulla difesa della Juventus, per firmare l’impresa di espugnare l’Allianz Stadium e soprattutto per portare gli azzurri a un solo punto dalla squadra di Massimiliano Allegri. Tutto totalmente riaperto, dunque, per lo scudetto. E per il difensore non è difficile riconoscere l’importanza di questa rete. “È il gol più importante della mia carriera perché vincere qua era una missione impossibile e invece noi ce l’abbiamo fatta. Siamo contenti, era una partita difficile contro una squadra che non perdeva da tempo nel proprio stadio” ha detto il giocatore, intervistato da Sky Sport al fischio finale. Ma non va ridotta l’annata del Napoli alla vittoria di questa sera: “È sempre stato difficile, è un campionato lunghissimo ma ci abbiamo sempre creduto. E ora dobbiamo continuare a farlo fino alla fine”. Per Koulibaly, che in più di un’occasione è riuscito a sollevare le sorti degli azzurri, è la quinta rete in campionato. Anche Aurelio De Laurentiis ha voluto epsrimere la sua soddisfazione per un successo così fondamentale: “Felice per una vittoria di grande prestigio. Complimenti a tutti, nessuno escluso”.

Talismano

Il gol di questa sera prosegue la tradizione fortunata: ogni volta, infatti, che il difensore è andato a segno quest’anno, il Napoli ha sempre vinto. I precedenti sono nei successi con Lazio, Cagliari, Torino ed Hellas Verona. Nessuna di queste reti è risultata decisiva, prima di quella siglata allo Stadium che potrebbe diventare iconica in caso di vittoria dello scudetto.

Fonte: SkySport

Commenti

Questo articolo è stato letto 1002 volte