Il punto sulla A al termine del campionato 2017/18

published at 11:28 in COPERTINA, IL PUNTO SULLA A
Il punto sulla A al termine del campionato 2017/18

Dopo la 38esima giornata di campionato, disputata ieri, si attendevano gli ultimi verdetti della serie A 2017/18: assegnato lo scudetto alla Juve, definite le qualificazioni di Juve, Napoli e Roma ai gironi di Champions del prossimo anno, stabilite le retrocessioni di Benevento e Verona, assodata la qualificazione del Milan in Europa League, quest’ultimo turno si doveva pronunciare sulla quarta classificata, su chi andasse direttamente ai gironi della seconda competizione continentale e chi dovesse passare per i turni preliminari. Infine occorreva conoscere la terza compagine  retrocedente nella serie inferiore. Ebbene gli ultimi verdetti della serie A 2017/18 sono stati i seguenti:

L’Inter, espugnando l’Olimpico, nello scontro diretto contro la Lazio, per 3 a 2, dopo una gara emozionante, raggiunge il quarto posto e la conseguente qualificazione alla Champions League, da cui era assente  da sei anni, e va a fare compagnia a Juventus, Napoli e Roma già qualificate ai gironi. Quindi i biancocelesti si devono accontentare dell’Europa League che disputeranno, partendo direttamente dai gironi, assieme al Milan sesto classificato. L’Atalanta settima, invece dovrà passare per i turni preliminari di questa seconda competizione europea. Per quanto riguarda  la zona retrocessione, il campo ha deciso che la terza squadra che retrocede in serie cadetta è il Crotone di Zenga, ieri sconfitto al San Paolo dal Napoli per 2 a 1.

La formazione calabrese, tuttavia, sarebbe retrocessa ugualmente, anche se avesse battuto gli azzurri, in quanto gli altri risultati di Spal, Udinese, Cagliari e Chievo, erano nettamente sfavorevoli al Crotone. Nonostante un punto in più dello scorso anno, la squadra di Zenga non è riuscita a salvarsi come nella passata stagione. Benevento e Verona tornano in B dopo la promozione dell’annata precedente. Per i campani è stata una bella esperienza che sicuramente si rivelerà utile anche nella cadetteria.  I veneti sono abituati a fare il saliscendi  dalla B alla A e viceversa.  Gli ultimi verdetti della serie A 2017/18, in realtà, hanno rispecchiato grosso modo i pronostici della vigilia. Questo campionato, pur essendo stato molto avvincente fino all’ultimo, non ha riservato nessuna sorpresa.

Questo articolo è stato letto 396 volte

You must be logged in to post a comment Login