Gol, lacrime e trofei: John Terry in 60 scatti

L’esordio e i primi gol. L’amico Lampard e la fascia da capitano. Gli italiani nel destino tra Vialli, Ranieri, Ancelotti, Di Matteo e Conte. Quel maledetto scivolone sull’erba di mosca e la rivincita del 2012 in una finale vista dalla tribuna. Cinque Premier, la Nazionale e la “B” con l’Aston Villa. JT riparte dallo Spartak, per (forse) chiudere una carriera stellare

TERRY VERSO LO SPARTAK: “NON SONO PRONTO PER SMETTERE”

Fonte: Sky

Commenti

Questo articolo è stato letto 440 volte