BASKET FEMMINILE – La Saces Mapei Sorbino parte col piede giusto: battuta San Martino 72-70

Nella terza gara dell’Opening Day di Torino, la Saces Mapei Sorbino Napoli al termine di un incontro intenso e spettacolare batte il Fila San Martino di Lupari col punteggio di 72-70. Serve il supplementare per portare a casa i primi due punti in classifica ma c’è grande soddisfazione per aver incominciato con un’ottima prova questa nuova avventura.
Il primo quintetto della stagione è composto da capitan Pastore, Courtney Williams, Chicca Macchi, Gabby Williams ed Isabelle Harrison: è proprio del centro Usa il primo canestro dell’incontro e della Dike Basket in questo campionato 2018-2019. L’inizio però non si rileva dei più semplici perché dopo il vantaggio iniziale, Webb in un attimo mette a referto 7 punti che spingono le Lupe al massimo vantaggio (6-13 al 4’). Il time-out di Molino è provvidenziale visto che le due Williams iniziano a cercarsi e trovarsi ricucendo fino al 12-13 a metà quarto. Courtney Williams sigla il sorpasso al 7’ (16-15), e poi sforna prima l’assist a Gabby Williams per il 22-18, e poi quello per la tripla di Gonzalez che fissa il finale di tempo sul 25-18.
I secondi dieci minuti iniziano con un ritmo decisamente più lento ed a risentirne è soprattutto l’attacco napoletano: i tre punti di Willians G. disegnano il nuovo massimo vantaggio Dike (28-20), ma è Tonello a riaprire totalmente l’incontro (16’) con il canestro del 30-27. Nonostante l’ingresso dalla panchina di una positivissima Ress, Marshall rubando palla con la difesa pressing ribalta il punteggio sul 32-33 a due minuti dalla fine del periodo. L’intensità in campo inizia a risalire ed è un botta e risposta che vede nell’appoggio di Harrison il finale di primo tempo: 36-38 e squadre in sostanziale parità anche nelle principali voci statistiche.
Il rientro dagli spogliatoi vede il Fila partire decisamente meglio, e grazie ai buoni movimenti di Keys vicino a canestro si spinge sul 40-48 al 23’. Williams C. prova ad innescare l’attacco napoletano e con i liberi di Macchi le due squadre sono nuovamente a contatto: 44-48 al minuto 25. Due minuti di black-out consentono però a Webb e Marshall il nuovo allungo giallo-nero (44-53). La Dike trova nella difesa a zona l’energia per ricucire con le due Williams fino al 48-53, ma la preghiera sulla sirena di Webb da nove metri, permette alle ragazze di San Martino di chiudere il terzo periodo avanti 48-56. Nell’ultimo quarto l’avvio della Saces Mapei è particolarmente aggressivo e con due invenzioni di C. Williams al 34’ è 57-58. La difesa si rivela impenetrabile e per quattro minuti la squadra di Abignente non trova il fondo della retina: così G. Williams corona l’inseguimento col sorpasso del 59-58 a soli 5 minuti al termine della partita. Da questo momento è un continuo sorpassarsi, e quando sono soli 69 secondi quelli che rimangono alle due squadre per brindare alla prima vittoria in campionato, la Dike è ancora avanti (63-62) grazie a Macchi. Keys trova il canestro più libero supplementare del 63-65; ancora Chicca Macchi però si procura e trasforma nell’azione seguente i personali del pareggio a quota 65. Il Fila può giocare fino alla fine l’ultimo possesso ma Webb non trova la conclusione vincente, e la gara si prolunga ai tempi supplementari. E’ un overtime avaro di canestri: per la Saces Mapei però i 4 punti di Macchi ed i tiri liberi di Hallison bastano per scappare sul 71-67 al 43’. La partita si avvicina al finale senza strappi ma si riapre con la bomba di Tonello che con 7’’ da giocare riavvicina le sue sul 71-70: il fallo sistematico su Gonzalez produce il 72-70 con cui si chiude definitivamente la gara.
Domenica prossima è prevista la trasferta sul campo della neopromossa Basket Rosa Empoli dove bisognerà dare subito continuità a questa bella prova nella prima giornata dell’Opening Day di Torino.

I tabellini.
Saces Mapei Sorbino Napoli: Macchi 13, Pastore, Diene ne, Tagliamento, Williams C. 18, Gonzalez 6, Williams G. 18, Mancinelli, Harrison 14, Ress 4, Giuseppone ne.
Fila San Martino di Lupari: Dotto 10, Webb 23, Fietta 2, Tonello 5, Meroi ne, Keys 8, Profaiser ne, Milani ne, Marshall 13, Tognalini 7, Sandri 2.

Questo articolo è stato letto 531 volte