Inzaghi: “L’Inter ha meritato di vincere”

Rivincita del 20 maggio e sorpasso? Missione fallita per la Lazio, che ancora una volta perde contro l’Inter all’Olimpico. Questa volta i nerazzurri vincono in maniera netta, uno 0-3 meritato come detto anche dallo stesso Simone Inzaghi: “Alibi non ce ne sono, l’Inter è stata superiore e ha meritato di vincere – ha dichiarato l’allenatore biancoceleste a Sky Sport – Dobbiamo essere bravi ad analizzare quello che è successo e non fare drammi. Giovedì avevamo speso tanto a Marsiglia, ma teniamo tanto all’Europa League e volevamo vincere a tutti i costi. Fino al gol abbiamo tenuto benissimo, poi dopo l’1-0 di Icardi siamo andati in difficoltà. L’Inter è stata forte in campo, ha fatto gol a ogni tiro e ha meritato la vittoria. Difficoltà contro le big? Dobbiamo migliorare, probabilmente in altre partite non troviamo Handanovic in porta e Miranda in difesa. Contro determinate squadre fatichiamo, ma avremmo dovuto sfruttare meglio le occasioni e reagire dopo lo svantaggio. Siamo quarti, in una buona posizione sia in campionato che in Europa League. Giusto essere delusi, ma ora bisogna ripartire”.

“Correa sta bene, Milinkovic-Savic sta tornando”

Sulle scelte, aggiunge: “Correa sta bene, ma contro Skriniar e Miranda volevo partire con due attaccanti più fisici – prosegue – Nel secondo tempo, quando è entrato Correa, abbiamo preso il 3-0 che ha chiuso la partita, ma ha fatto bene ancora una volta. È un calciatore importante, ci potrà dare tanto fino alla fine. Milinkovic-Savic? Sta tornando, a livello fisico ha fatto una buona gara. Non penso che la partita di giovedì abbia influito, perché anche l’Inter aveva giocato a Barcellona. L’Inter è stata superiore, non bisogna cercare alibi”.

Fonte: SkySport

Commenti