PALLAVOLO – Luvo Barattoli Arzano alza bandiera bianca con Casal de’ Pazzi

Luvo Barattoli Arzano 0
Volleyro Casal De’ Pazzi 3
(21-25; 15-25; 20-25)
Luvo Barattoli Arzano: Campolo 7, Postiglione 8, Passante 9, Coppola 3, Zonta 4, Mautone 8, Iorio, Piscopo V. (L). Non entrate: Battaglia, Bianco, Panacea, Piscopo F. All. Giandomenico
Volleyro: Meli 8, De Bellis 7, Guiducci 3, Blasi, Mistretta 1, Armini 18, Ghezzi 11, Scognamiglio, Grkovic 4. Non entrate: Durante e Diop. All. Pintus
Arbitri: Raffaele Cafaro e Daniel Beneduce
Note. Durata set: 26′; 21′; 23′. Battute sbagliate Arzano: 7; Battute punto 2. Battute sbagliate Volleyro: 6. Battute punto: 4.

ARZANO – Sempre più verde il roster della Luvo Barattoli Arzano costretto alla resa nella gara interna giocata contro il Casal De’Pazzi. Coach Giandomenico costretto a cambiare ancora formazione per la contemporanea indisponibilità di Giovanna Aquino e Santa Guida. Spazio così sempre più largo per le componenti del settore giovanile che continuano così a dare manforte alle colleghe della prima squadra.
In campo ancora Gina Mautone mentre Valeria Piscopo è stata impiegata con la maglietta del libero fin dal primo punto.
La squadra ospite ha saputo sfruttare nel migliore dei modi le difficoltà arzanesi per conquistare tre punti senza rischiare più di tanto.
Resta in bocca l’amarezza di non aver fatto di più e di aver lasciato vita facile alle giovani scudettate che hanno chiuso i conti in poco più di un’ora.
La Luvo Barattoli va sotto fino al 5-10 nel primo set, momento nel quale il tecnico blocca il punteggio e organizza il tentativo di rimonta. Per più volte la Luvo Barattoli Arzano dà l’impressione di essere ad un passo da un pareggio che non arriverà mai. Armini e Ghezzi fanno la differenza e consentono alle laziali di toccare per prime quota 25.
Andamento simile anche nel terzo set (terminato 20-25) mentre la seconda frazione è a senso unico per le ospiti.

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu