Fedele: “Allan presuntuoso dopo la Nazionale. Per essere il migliore deve fare l’operaio specializzato”

A Radio Marte nel corso di Marte Sport Live è intervenuto Enrico Fedele
“Allan da quando è andato in Nazionale è diventato un po’ presuntuoso e a Bergamo la vicinanza dei suoi amici brasiliani lo ha condizionato. Allan deve fare quello che sa fare: catturare la palla e spingere e non pensare che può fare il rifinitore o i doppi passi. Lui è il migliore quando fa l’operaio specializzato. Sono ancora convinto che Simeone sia migliore di Milik. Contro l’Atalanta, Milik con quel gol ha fatto uno sto “ a inseguire” con un gesto acrobatico. Avrei tenuto Zapata e non speso 30 milioni per Milik. Il Napoli è la stessa squadra di Benitez: Giuntoli ha poteri limitati, so che voleva prendere qualche giocatore ma non ci è riuscito mentre Benitz aveva un potere carismatico su De Laurentiis. Fossi in Giuntoli, chiederei di avere più poteri e magari anche poter parlare”.

Questo articolo è stato letto 253 volte