De Laurentiis: “Il calcio rischia di implodere, mi vergogno di essere parte di questo sistema”

Ecco le parole del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, rilasciate a Il Mattino: “Anche stavolta il sistema, inteso come organizzazione, ha dimostrato di non sapere cambiare, e ha preferito punire la vittima piuttosto che il carnefice. Se andiamo avanti così, il calcio rischia seriamente di implodere, visto che questo è il modo migliore per farsi del male da solo. Mi vergogno di essere parte di questo sistema dal quale uscirò molto in fretta se la Figc non adotterà misure drastiche, usando il pugno di ferro contro il razzismo. E Koulibaly viene ancora più umiliato da questa vicenda. Sono offeso per lui. La Corte d’Appello ha invece preferito applicare le leggi, quando avrebbe dovuto interpretarle: ed è questa una decisione che è un’altra dimostrazione di cecità e di immaturità».

Commenti

Questo articolo è stato letto 517 volte