LA PARTITA – Zurigo-Napoli 1-3, tris degli azzurri in Svizzera

Il Napoli batte il Zurigo 3-1 nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League con le reti di Insigne, Callejon e Zieliniski, per la squadra di casa a segno Kololli su calcio di rigore.

PRIMO TEMPO

All’11’ passa in vantaggio il Napoli: Milik approfitta di un passagio sbagliato del portiere e serve Insigne, che a porta sguarnita spedisce il pallone in rete, primo gol da nuovo capitano del Napoli. Al 16′ ci prova lo Zurigo con Kololli che prova la conclusione, ma il pallone termina di poco fuori. Al 19′ ci ptova ancota Insigne dal limite, il portiere ci arriva di poco e spedisce in angolo. Al 21′ arriva anche il radoppio degli azzurri: Malcuit dalla destra serve meticolosamente con un cross Callejon, che al volo va a segno. Al 33′ Ghoulam dalla sinistra serve con un cross al centro Zieliniski che prova un colpo di testa, ma il pallone termina di poco a lato. Al 45′ l’arbitro assegna 1 minuto di recupero e al 46′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Al 48′ Milik serve Callejon che dalla destra prova la conclusione, ma Brecher spedisce in calcio d’angolo. Al 70′ colpo di testa di Koulibaly sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Brecher intercetta di poco e spedisce il pallone sopra la traversa. Al 77′ arriva il terzo gol del Napoli con Piotr Zielinski che servito da Callejon, insacca con il destro. Poco dopo lo Zurigo ci prova con Marchesano con un tiro potente in area, il pallone però termina alto. All’83’ viene assegnato un calcio di rigore per lo Zurigo per un presunto fallo di mano di Maksimovic, ma il braccio sembra essere attaccato al corpo; dal dischetto non sbaglia Kololli. Al 90′ l’atbitro assegna 4 minuti di recupero; al 93′ Kryeziu effettua un tiro al volo, il pallone colpisce prima la traversa e poi il palo, poco dopo grmde parata di Meret su un altro tiro pericoloso. Al 94′ termina la gara.

IL TABELLINO

Zurigo (3-4-3): Brecher; Nef, Bangura, Maxso; Untersee, Domgioni (1′ st Marchesano), Kryeziu, Kharabadze; Winter (22′ st Ceesay), Odey (35′ st Khelifi), Kololli. A disp. Vanins, M. Kryeziu, Schoenbaechler, Zumberi. All.: Magnin.

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam (31′ st Luperto); Callejon, Allan (14′ st Diawara), Fabian Ruiz, Zielinski; Insigne (23′ st Ounas), Milik. A disp. Ospina, Hysaj, Chiriches, Gaetano. All.: Ancelotti.

Arbitro: Mazic (Serbia).

Reti: 11′ pt Insigne (N), 21′ pt Callejon (N), 32′ st Zielinski (N), 38′ st Kololli (Z, su rig.)

Ammoniti: Untersee, Kryeziu, Nef (Z); Ghoulam, Diawara, Maksimovic (N). Recupero: 1′ pt, 4′ st.

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 682 volte