Serie A, la prima giornata: Juve da padrona al Tardini. Napoli avanti a Firenze, Inter a 1,18 con il Lec

Liverpool, 30.07.2019 – Comincia a Parma l’avventura in campionato della Juventus campione d’Italia, a caccia del nono titolo consecutivo. Un confronto che nella scorsa stagione ha regalato emozioni e sorprese: al Tardini la Juve ebbe ragione di misura, trovando l’1-2 nella ripresa con un gol di Matuidi; all’Allianz Arena il Parma mise a segno una splendida rimonta passando dal 3-1 al 3-3 nel finale con una doppietta di Gervinho. Le quote Stanleybet.it sono però tutt’altro che equilibrate: il «2» bianconero vale solo 1,28, il pareggio è a 5,25, la vittoria del Parma si gioca a 10. Il calendario stilato ieri in vista dell’inizio previsto per il week-end 24-25 agosto vede favorite anche le altre grandi. Il successo del Napoli a Firenze è a 1,65, con il pari a 3,55 e l’«1» viola a 5,50. I precedenti però non sono proprio benauguranti per gli azzurri: due stagioni fa proprio a Firenze si fermò la corsa scudetto, con una netta sconfitta (3-0). L’anno scorso il Napoli non andò oltre lo 0-0. Tutto facile, almeno sulla carta, per l’Inter, che ospita il neopromosso Lecce: «1» a 1,18 (quota più bassa della giornata), «X» a 6,80, blitz pugliese a 13.

Quanto alle altre, Milan avanti a Udine (2,00 contro 3,85), Roma nettamente favorita nell’incontro casalingo con il Genoa (1,50 contro 6,50), Atalanta da «2» a Ferrara (1,85 contro 4,00). Fiducia anche al Torino (1,91), che ospita il Sassuolo (3,80) e al Cagliari (2,00) che se la vede in casa con il Brescia (3,60). Le sfide più equilibrate sono Sampdoria-Lazio (biancocelesti favoriti a 2,45 contro il 2,90 blucerchiato) e Verona-Bologna (rossoblù di poco avanti, a 2,50, padroni di casa a 2,95).

Le quote Stanleybet.it per la vittoria del campionato privilegiano ancora una volta nettamente la Juventus. Il nono alloro di fila vale appena 1,45. Alle spalle della lepre bianconera, l’Inter ha scavalcato il Napoli: il trionfo nerazzurro si gioca a 5,00, gli uomini di Ancelotti seguono a ridosso, a 6,00. Lontane le altre: il Milan è a 25, la Roma a 50, l’Atalanta a 60, la Lazio a 75. In tripla cifra il resto del plotone.

UFFICIO STAMPA

Commenti

Questo articolo è stato letto 542 volte