LA PARTITA – Napoli-Verona 2-0, gli azzurri tornano alla vittoria con una doppietta di Milik

Dopo due pareggi consecutivi tra Champions League e campionato, il Napoli torna alla vittoria battendo al San Paolo il Verona con una doppietta di Milik.

PRIMO TEMPO

Al 6′ minuto Malcuit dalla destra cerca di ervire al centro Milik che è da solo in area, ma il portiere ci arriva in due tempi. Al 18′ si rende pericoloso il Verona, ma Meret si rende protagonista con tre grandi parate: Prima su Lazovic, poi su Pessina e infine su Stepinski. Successivmente Gli azzurri gestiscono bene la fase di non possesso ma trovano dificoltà in fase realizzativa. Al 28′ ci prova il Napoli con Di Lorenzo che prova la conclusione da fuori area, ma il pallone termina fuori. Al 37′ passa in vantaggio il Napoli con Arkadiusz Milik, che servito da Fabian dalla sinistra dell’area con un gran passaggio, spedisce il pallone in rete. Al 45′ termina il primo tempo.

SECONDO TEMPO

Subito ad inizio ripresa il Napoli cerca il gol del raddoppio con Fabian Ruiz che effettua un tiro potente da fuori area, Silvestri è costretto a deviare in angolo. Al 67′ arriva il raddoppio del Napoli, ancora una volta a segno Milik, che insacca sul primo palo sugli sviluppi di un calcio di punizione. All’83’ azzurri vicini al terzo gol: Malcuit dalla destra serve con un cross Llorente che al centro dell’area effettua un colpo di testa, Silvestri ci arriva ma non trattiene e ne approfitta Mertens che sul secondo palo prova la conslusione, il pallone però colpisce il palo interno. Al 90 l’arbitro assegna 3 minuti di recupero e al 93′ termina la gara.

IL TABELLINO

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejon, Allan, Fabian, Insigne (76′ Mertens); Milik (81′ Llorente), Younes (65′ Zielinski). A disp: Ospina, Karnezis, Luperto, Tonelli, Mario Rui, Ghoulam, Gaetano, Elmas. All.: Carlo Ancelotti

Hellas Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat (80′ Tutino), Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni (52′ Salcedo), Pessina; Stepinski (60′ Di Carmine). A disp: Berardi, Bocchetti, Adjapong, Dawidowicz, Empereur, Vitale, Verre, Danzi, Henderson. All.: Ivan Juric

Arbitro: Marco Piccinini (Forlì)

Reti: 37′, 67′ Milik (N)

Ammoniti: Koulibaly, Zielinski, Mertens (N) Lazovic, Gunter, Faraoni (H).

Mariano Potena

Commenti

Questo articolo è stato letto 1090 volte