Gattuso impone regole ferree ai suoi giocatori

Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli, ligio al dovere ed al rispetto delle regole, dopo il vittorioso match contro la capolista, spegne ogni euforia ed instaura, in quel di Castel Volturno, un nuovo regime.  Come ha più volte ribadito, il problema dei suoi ragazzi sta più nella testa che nelle gambe. Dunque, al fine di trovare una giusta soluzione a riguardo, ha deciso di instaurare un clima di disciplina che impone delle regole ferree da rispettare. Non si tratta di una volontà di controllo smanioso verso il comportamento fuori dal campo della squadra, bensì di semplici soluzioni per ricompattare il gruppo. Per questo motivo l’allenatore calabrese, da oggi in poi, pretenderà che vadano rispettati i suoi ordini. Nuovi regolamenti che comporteranno multe se non rispettati.  Per esempio quando si è a tavola non sarà possibile utilizzare i cellulari, nessuno potrà alzarsi prima di lui, tutti i ritardi agli allenamenti verranno puniti e così via. Tutto ciò per riportare alla realtà ed alla calma l’ambiente. Solo attenendosi a queste disposizioni la testa dei giocatori sarà rivolta esclusivamente al campo per dare continuità agli ultimi due brillanti risultati che sicuramente hanno già portato morale e fiducia nei propri mezzi. Occorre proseguire su questa strada, ritornando ad avere unità di intenti e tantissima voglia di lottare sputando l’anima contro qualsiasi avversario.

Commenti