Il rinnovo di Dries Mertens sempre più lontano

Questa mattina il quotidiano “Repubblica” riporta la notizia del sempre più probabile addio di Dries Mertens al Napoli. A quanto pare il rinnovo contrattuale, in questi ultimi giorni, è diventato una chimera, troppe le sirene che stanno ammaliando il calciatore azzurro con contratti da 6 o 7 milioni a stagione per un triennale. La trattativa, divenuta un’altra telenovela, il primo marzo scorso andava verso l’epilogo giusto dopo il pranzo all’hotel  Vesuvio tra il belga e De Laurentiis, poi con lo scoppio della pandemia si è stoppata totalmente. Sul giocatore si è fiondato il Chelsea in virtù di un colloquio tra l’allenatore dei Blues, Frankie Lampard e lo stesso Mertens che avrebbe avuto le garanzie necessarie per approdare in Premier League. Ovviamente, per il momento nessuna certezza, tuttavia la sensazione è che il Napoli rischia seriamente di perdere un attaccante di valore che ha fatto la storia di questo club. Prima di partire però Mertens, in caso di ripresa del torneo,  aspira a diventare il miglior marcatore di tutti i tempi  del Napoli, superando l’ex capitano Marek Hamsik.

Commenti