Gattuso alza i ritmi: primo allenamento per Di Lorenzo e gruppo al completo

Il calcio italiano continua ad interrogarsi sulla ripresa del campionato, stavolta minacciata dal protocollo con l’obbligo di una quarantena di squadra in caso di un giocatore positivo. Alle squadre però non resta che fare sul serio per ritrovare la condizione e prepararsi agli allenamenti collettivi a partire dal 18. E’ quello che sta facendo Rino Gattuso quotidianamente al centro tecnico di Castel Volturno. Ieri terza giornata di allenamenti individuali ed il tecnico azzurro ha alzato i ritmi per portare il gruppo – già in discrete condizioni – ad un livello più alto. Lavoro sulla forza, atletico ma anche una lunga fase tecnica col pallone per la squadra, divisa come di consueto in tre gruppi, distribuiti sui tre campi a distanza di due ore tra un turno e l’altro.

Ieri è stato il primo giorno d’allenamento per Giovanni Di Lorenzo. Il laterale ha saltato le sedute di domenica e lunedì perché sabato è diventato papà di Azzurra, subito mostrata sui social in maglia azzurra e con il panorama del golfo alle spalle. “Ora posso tornare in campo”, la didascalia allo scatto e così è stato per Di Lorenzo, tra i migliori in questa stagione ed il giocatore più utilizzato della rosa. A Castel Volturno sono stati effettuati anche i tamponi: si tratta del primo del secondo ciclo di test, ma stavolta al centro tecnico e non a domicilio nelle abitazioni. A fine settimana è previsto il secondo di conferma, quando si spera di avere notizie certe anche per quanto riguarda il destino della Serie A.

TuttoMercatoWeb.com

Commenti