NAPOLI-ROMA, LE PAGELLE: INSIGNE MOSTRUOSO! MALE DI LORENZO, MAKSIMOVIC UNA SICUREZZA

MERET 6: Può poco sul tiro di Mkhitaryan, bravo a bloccare un tiro velenoso da lontano dello stesso centrocampista armeno poco dopo

DI LORENZO 5: In fase involutiva nelle ultime esibizioni: soffre molto nel primo tempo sul suo lato Spinazzola, sbaglia diversi appoggi in fase d’impostazione ed è poco propositivo in attacco. Meglio nella ripresa, grazie anche ad un atteggiamento diverso nel Napoli.

KOULIBALY 5,5: A volte sembra di rivedere il difensore appena approdato alla corte di Benitez. Ecco, dovrebbe rifarsi quella famosa chiacchierata con con lo spagnolo che gli spiegava che tutti quegli interventi vistosi non servono a niente.

MANOLAS 6: Discreto rientro del greco dopo un periodo d’assenza (MAKSIMOVIC 6,5: Pochi minuti, ma interventi decisivi e puliti che evitano al Napoli rischi grossi. Mostruoso.)

MARIO RUI 6,5: Spinge meglio nella ripresa, anche perchè la squadra accompagna con più giocatori la manovra offensiva. Splendido l’assist per il gol di Callejon.

DEMME 6: Nonostante l’ammonizione iniziale, che può pesare, mantiene sempre la posizione adatta soprattutto in fase di contenimento (LOBOTKA 6: Buono l’ingresso dello slovacco, anche se nel finale cerca una giocata alquanto rischiosa al limite della propria area di rigore)

FABIAN RUIZ 6,5: Partita senza grosse sbavature del nazionale spagnolo, attento e ispirato in fase offensiva, con giocate di qualità (ELMAS SV)

ZIELINSKI 6: Partita come al solito ricca di sprazzi: nel primo tempo ha una buona occasione per segnare. Bene l’intesa con Mertens e Insigne.

CALLEJON 7: Partita di alto livello di Josè. Prezioso in fase difensiva, ma anche in quella d’attacco coi suoi magici movimenti, coronati anche da un grandissimo gol (LOZANO: Ultimi 20′ di gara per il messicano, che ancora una volta entra in campo convinto e determinato. Meriterebbe spazio anche dall’inizio nell’ultimo scorcio di stagione)

INSIGNE 7,5: Gol fenomenale! Partita di una intensità pazzesca in entrambe le fasi di gioco.

MILIK 5,5: Ha qualche occasione nel primo tempo, coglie anche una traversa. Scompare nella ripresa (MERTENS 6 entra bene in campo, da un suo spunto in attacco nasce il gol del 2a1)

 

di Giuseppe DI MARZO

 

Commenti