Enrico Fedele: “La gestione del Napoli sull’affare Osimhen è pessima”

A Radio Marte nel corso di “Marte Sport Live” è intervenuto Enrico Fedele, procuratore

“Spero che Lozano stasera faccia una buona partita così da mettersi in mostra agli occhi del Parma che l’anno prossimo potrebbe prenderlo in cambio di Gervinho destinato al Benevento. 

Resta o va via? Meret resta e fa il secondo, Ospina pure, Karnezis invece resta al 50%. Koulibaly lo farei rimanere a qualsiasi costo, ma se arriva una proposta da almeno 70 milioni, il Napoli lo cederà. Manolas e Maksimovic restano, Luperto va via, Mario Rui resta, ma il Napoli prenderà anche un altro esterno, Ghoulam invece credo vada via all’80%. Di Lorenzo resta, Hysaj al 50% mentre Malcuit lo terrei perché può coprire 2 ruoli e credo che resti al 50%. Fabian Ruiz all’80%, ma io lo darei. Demme al 100% come Zielinski, Elmas va via al 90%, andrà a giocare, Allan resta allo 0%. Lobotka resta al 100%: chi se lo prende…? Insigne resta al 90% e lascio il 10% perché qualche chiacchiera mi è arrivata all’orecchio e potrebbe arrivare qualche sirena, Younes, Lozano e Callejon invece andranno via. Politano resta, al pari di Mertens, mentre Milik resta all’1%. 

Il Napoli sta cercando il vice Callejon da 6 anni, ma non lo ha mai trovato perché non è facile attaccare e correre a ricoprire in fase difensiva. Pellegrini lo prenderei perché è un giovane che mi piace, al Napoli manca un po’ di forza fisica in mezzo al campo. Dzeko sarebbe un usato sicuro, da prendere.

Pioli non si vende, non è un fantasioso, ma è un lavoratore, una persona onesta e preparata. 

La gestione del Napoli sull’affare Osimhen è pessima. A gennaio opera di ridimensionamento, invece mi arrabbio quando mi vogliono far credere che con questi calciatori si possa lottare per grandi traguardi. Il Napoli ha un preciso progetto, valorizzare i giovani e cercare di venderli al massimo: De Laurentiis è un professore finanziario”. 

Commenti