Lo Monaco: “Mi auguro che i tifosi possano tornare presto negli stadi”

Pietro Lo Monaco, consigliere della FIGC, è intervenuto, ieri,  a Radio Marte dove, toccando l’argomento ritorno delle tifoserie negli stadi,  ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Il mio auspicio è quello che tra non molto si possano rivedere i tifosi sugli spalti degli stadi italiani, ma penso che per il momento non  sia ancora possibile. Quello visto a Castel di Sangro è stato un gran bell’esperimento. Complimenti al Napoli ed alle Istituzioni locali. Il calcio senza l’apporto delle tifoserie  non è affatto calcio So benissimo cosa significa  giocare a porte chiuse. Quando Gattuso dice che è un altro mondo ha perfettamente ragione, si tratta di qualcosa di surreale.. Io penso che si tornerà alla normalità, tuttavia non in tempi brevissimi.  Consiglio federale? La volontà del Consiglio Federale è quella di riportare la gente sulle gradinate ma oggi questo progetto si scontra  con l’orientamento governativo e del Cts. Il Napoli sta  ristrutturando la squadra, sacrificando anche giocatori che hanno fatto la storia come Callejon, trovare un suo degno sostituto  non è assolutamente facile. Un calciatore che a mio modesto avviso ne ricalca lo stile e che mi piacerebbe vedere nel nostro campionato è Pavon del Boca Juniors. Osimhen è un fortissimo attaccante che vede benissimo la porta, di certo potrà fare le fortune di questa squadra. Il suo acquisto  è un’operazione, seppur molto costosa è in linea con quelle del Napoli degli ultimi anni, ossia puntare su giocatori importanti che possano diventarlo ancora di più. Anche se pare difficile pensare a ricapitalizzare, in futuro, la cifra spesa dal club partenopeo.”

Commenti