Gli interventi di Pierluigi Pardo, Massimo Rastelli e Massimiliano Gallo a Radio Crc

Pardo a Radio Crc: “Esonerare Gattuso sarebbe controproducente”

Ad ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto il giornalista Pierluigi Pardo. “Non sono tra quelli che mettono Gattuso in discussione – ha detto Pardo a Radio Crc – i risultati non sono stati brillantissimi, ma nemmeno da buttare. Finora è successo troppo poco per mettere in discussione l’allenatore. Un eventuale esonero sarebbe controproducente”. È ovvio, però, che “Gattuso deve tornare a vincere le partite. Solo così riconquisterà anche la fiducia della piazza. Per quanto mi riguarda, non l’ho mai messo in discussione. Stesso discorso per Giuntoli. Non c’è nulla da imputate al ds. D’altra parte, la politica di De Laurentiis è questa”. Infine, secondo Pardo “Il Napoli ha tutte le carte in regola per recuperare terreno in campionato. La Serie A si è livellata. C’è speranza per tutti”.

Rastelli a Radio Crc: “Il Napoli deve trovare continuità. Alti e bassi a causa della mentalità”

Durante ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Massimo Rastelli, ex calciatore del Napoli e allenatore della Cremonese. “Incassare la fiducia della società è importante per un allenatore – ha detto Rastelli a Radio Crc – adesso al Napoli non resta che trovare continuità di prestazioni e risultati”. Infatti secondo Rastelli “Il Napoli non è mai stato capace finora di ripetere la stessa prestazione nel giro di pochi giorni. Per me è una questione di mentalità”.

Gallo a Radio Crc: “Frattura tra De Laurentiis e Gattuso. Tenteranno di arrivare almeno a fine stagione”

Nel corso di ‘Arena Maradona’ su Radio Crc è intervenuto Massimiliano Gallo, direttore de ‘Il Napolista’. “La fiducia nei confronti di Gattuso è ancora legata ai risultati – ha detto Gallo a Radio Crc – De Laurentiis e il tecnico non si sono mai presi. Non è scoccata la scintilla. Tenteranno di arrivare almeno sino a fine stagione”. Secondo Gallo, in virtù degli investimenti prodotti sul mercato “Era lecito aspettarsi di più dal Napoli. Non dimentichiamo che l’anno scorso Ancelotti è stato mandato via nonostante il pass per gli ottavi di Champions”.

Commenti