Napoli: tra presidente ed allenatore torna il sereno malgrado la sconfitta del Ferraris

Dopo la batosta subita al Luigi Ferraris, contro il Genoa, sembrava che all’orizzonte ci fossero nuove nubi tra De Laurentiis e Gattuso, invece così non è stato. Nonostante tutte le polemiche sorte dopo la gara di sabato, tra presidente ed allenatore è tornato il sereno, insomma è scoppiata la pace, allontanando ogni eventualità di un esonero. Tale distensione si era vista già  da alcune dichiarazioni di Gattuso in cui aveva usato termini molto più consoni nei confronti del patron azzurro. Il tecnico calabrese, come precisato dal direttore Giuntoli, ha affermato che il suo è stato solo uno sfogo, a caldo,  dettato esclusivamente  dal momento delicato vissuto dalla squadra in questi giorni. Del resto checché se ne dica la compagine partenopea è ancora in piena  corsa per il quarto posto, che significa qualificazione Champions League, unico obiettivo stagionale prefissato dal club. La ricomposizione dello strappo fra De Laurentiis e Gattuso , è molto importante vista la situazione delicata in cui il Napoli si trova adesso, infatti, si gioca tutto in questo mese di febbraio, a partire dal match di dopodomani, a Bergamo, con l’Atalanta in Coppa Italia, per non parlare, poi, della partitissima di sabato prossimo a Fuorigrotta con i bianconeri, che rappresenta, a Napoli, da sempre, la madre di tutte le partite, a prescindere.

Fonte SKY Sport

Commenti