Elmas, l’amico: “Al Napoli gli manca solo continuità, con 4-5 partite da titolare dimostrerà quanto vale”

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Zoran Misevski, giornalista e amico di Elmas.

“Ieri vittoria storica contro la Germania, siamo molto felici. Elmas? Non ci ho parlato perché all’ultimo secondo la Germania ha vietato di poter parlare con i calciatori, la notizia è arrivata all’ultimo. Tutti noi abbiamo visto la partita alla tv, abbiamo contattato alcuni giocatori dopo la partita, torneranno tutti a Skopje tranne Pandev, tornato direttamente in Italia. I ragazzi hanno festeggiato quasi tutta la notte, questa vittoria vale quasi quanto quella ottenuta per la qualificazione all’Europeo.
Vi racconto una storia abbastanza incredibile. Nelle ultime 3-4 settimane c’è una guerra aperta con la Federazione. Pandev è andato contro il presidente, i giocatori hanno rifiutato i soldi dopo la Romania. Il C.T. ha fatto grandi cose. Tutto è difficile quando hai pressioni. Elmas dopo la Romania è stato criticato, lui non è stato lucido nei momenti decisivi ma noi sappiamo che è un ragazzo molto maturo e ieri si è mostrato determinante.
Perché in Nazionale rende molto e nel Napoli meno? In Nazionale ha più libertà di movimento, gioca vicino a Pandev come mezzapunta. Spero che possa giocare 4-5 partite dal primo minuto contro il Napoli, a quel punto dimostrerà quanto vale, gli manca solo continuità”.

Commenti