Gli interventi di Francesco Baiano, Mimmo Malfitano a Marco Dell’Olio a Radio Marte

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Francesco Baiano, allenatore.
“Cagliari-Fiorentina? Non è stata una bella partita, le due squadre non hanno voluto rischiare, anche sapendo che il Benevento andava a Bergamo. Fiorentina-Napoli? Gli stimoli sono molto diversi, la viola ha portato la nave in porto e quindi ciò che doveva fare lo ha fatto. La partita però è complicata perché la Fiorentina ha fatto buonissimi risultati di recente. Sono convinto che se il Napoli farà il Napoli porterà a casa i tre punti. Qualche rimpianto per il Napoli c’è perché ha perso insieme tanti giocatori dello stesso reparto, ovvio che poi il rendimento scende. Dopo i recuperi se non sbaglio il Napoli è la seconda squadra che ha fatto più punti nel girone di ritorno. Osimhen lo paragono a una gazzella, se migliora a livello tecnico diventa devastante”.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Mimmo Malfitano, giornalista.
“Non conferma di Gattuso certa al 100%. Se dovessimo considerare il campo bisognerebbe fare a Gattuso un contratto di 5 anni ma sono subentrate questioni personali tra un dirigente di calcio padre padrone che si è scontrato spesso con gli allenatori. Lui ha avuto problemi un po’ con tutti gli allenatori, con Reja addirittura si arrivò quasi alle mani. Si chiuderà il rapporto per una questione personale. Non far giocare le squadre che battagliano per le stesse posizioni per me è offensivo. Il Napoli non dovrà farsi condizionare dal risultato di Juventus-Inter. Non parliamo di Scudetti o alberghi perché quelle sono cose di fantasia popolare. Questo campionato però ancora una volta presenta una falla nell’organizzazione delle partite”.

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Marte Sport Live” è intervenuto Marco Dell’Olio, giornalista.
“Credo che la Fiorentina, dopo una stagione di grandi sforzi, arriverà alla gara contro il Napoli con grande rilassatezza. Penso che Iachini darà spazio a chi ha giocato bene. La Fiorentina starà con la pancia piena, seppure senza una stagione davvero soddisfacente. Iachini sa benissimo che la sua storia a Firenze è finita, dopo due stagioni di era Commisso non buone c’è da cambiare marcia. Gattuso alla Fiorentina? Credo che sia molto vicino, un mese fa sarebbe stato tutto più facile se lo avessero già accontentato con le richieste. Magari ha delle alternative, Gattuso è un amico e lo conosco, magari può mettersi in gioco. Callejon e Malcuit? Sarebbe la fortuna del Napoli se giocassero, hanno fatto un campionato da dimenticare. Ribery non sta benissimo, ci saranno sicuramente dei cambi”.

Commenti