Giordano, Parlato, Purgato, De Giovanni a Calcio Napoli 24 Live

 Il giornalista del Corriere dello Sport Antonio Giordano è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

De Laurentiis nostalgico di ciò che non è mai avvenuto? Non saprei, diciamo che il suo sguardo è sempre ottimista ed il nome di Allegri sarebbe un sogno, è uno dei più bravi in Italia. Però è presto per pensare che possa essere lui il prossimo allenatore, fino a quando non finiscono tutti i campionati credo che non ci si possa avventurare in tante discussioni. Come abbiamo avuto modo di scrivere, c’è Allegri in pole position e poi tutti gli altri.

Sergio Conceicao? Credo gli sia piaciuto il modo in cui abbia affrontato la Champions League, come sono piaciuti anche Rudi Garcia e Christoph Galtier. Davanti a tutti però ci sono Allegri e Spalletti, chi è in scia è un po’ più lontano poi vedremo come andrà.

Verona chiude la stagione? Il Napoli se non va in Champions chiude un anno fallimentare dal punto di vista economico e poi progettuale. Se ci va, è soddisfacente.

Ho una mia teoria: questa squadra per me doveva già stare in Champions, e con Inter e Juventus era più forte delle altre. Ha affrontato tante vicissitudini come infortuni e covid, ma già solo in campionato sono state perse troppe partite. Anche l’eliminazione nelle coppe, per carità. La qualificazione Champions porterebbe ad un certo tipo di progetto, il Napoli ha pagato l’emergenza a caro prezzo: non sarebbe una stagione esaltante, bensì soddisfacente. Il campionato in versione scudetto non è mai iniziato, non c’è mai stata la seria possibilità e per me era il suo ruolo.

Dentro l’analisi di un anno ci va messo dentro tutto, anche la capacità di Gattuso nel riprendere una squadra settima a febbraio, di dare un gioco in certi momenti altamente spettacolare. L’ultimo Napoli gioca un calcio molto bello, va detto.

Rapporto De Laurentiis-Gattuso? C’è un equivoco di fondo, non siamo fatti per andare d’accordo con tutti. Non è questione di orgoglio, ma semplicemente di differenze che possono starci. Difficoltà di comunicare allo stesso modo, ma sono cose che possono accadere anche tra colleghi di lavoro. Forse è giusto che vada così, perchè devono stare ancora assieme se non sono fatti l’uno per l’altro? Anche lo scorso anno si parlava dell’arrivo di Juric, poi arrivò la Coppa Italia”

——

Il giornalista di Sportitalia Manuel Parlato è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

Verona? Clima disteso a Castel Volturno, ci sono dei tifosi all’esterno del centro sportivo e tante bandiere: ci sono situazioni che possono essere gestite, la Champions dipende dalla vittoria contro il Verona e forse la tensione relativa può essere stemperata dalle ultime prestazioni degli azzurri, davvero schiacciasassi come visto anche contro la Fiorentina.

Possiamo parlare di salto di qualità e di maturità per gli azzurri, nelle ultime partite s’è visto come non vengono fallite le partite più importanti, a differenza degli anni passati.

Dubbi di formazione? Non ce ne sono molti, l’unico ballottaggio è quello tra Politano e Lozano mentre tutto il resto è scontato: Rrahmani e Manolas in difesa, Di Lorenzo e Hysaj sulle fasce, Demme in mezzo al campo, poi Meret, Zielinski, Insigne e Osimhen a chiudere la formazione.

Come si affronta il Verona? Il Napoli arriva in maniera diversa alla partita, rispetto all’andata: c’è una attenzione ed una concentrazione diversa, anche a Verona l’approccio fu diverso e si andò subito in vantaggio prima del ko. A questo Napoli tutto si può dire, tranne che abbia cali di tensione: sarà una partita sicuramente diversa rispetto all’andata.

Aria di addio? Secondo me si respira da gennaio per quanto riguarda Gattuso, forse si lavora anche con altre motivazioni. I risultati fanno capire che i giocatori sono dei grandi professionisti: è una piccola impresa, nessuno avrebbe scommesso sugli azzurri un girone fa.

Gattuso? Trovo difficoltà ad immaginare un allenatore che sarebbe riuscito a portare il Napoli fuori dalla situazione in cui si è trovato mesi fa: è un vero peccato che si debba rinunciare all’alchimia creata tra allenatore e giocatori, si sarebbero dovuti fare pochi ritocchi per poter puntare allo scudetto”

——

Il giornalista de L’Arena Luciano Purgato è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Napoli-Verona? Juric verrà a fare la sua partita, ma ci saranno motivazioni diverse: in questi giorni a Verona si parla molto del futuro dell’allenatore e dei giocatori, a partire da Zaccagni che piace al Napoli. C’è un buon rapporto tra i due club, visto anche l’affare Rrahmani e la possibilità che potessero spostarsi anche Juric e Zaccagni.

Un ex Napoli come Renica ha parlato di un interesse di Juric verso il Napoli, ma penso non se ne farà niente: in questi giorni dovrebbe parlare con Setti per rimanere a Verona.

Formazione? Non ci sono molte novità, non ci sarà Barak squalificato che è l’uomo mercato del Verona. Al suo posto Tameze e non Veloso, poi confermati quelli che hanno giocato contro il Bologna.

Rendimento in calo del Verona? Forse c’entrano anche le voci di mercato: ricordo uno sfogo di Juric quando si parlava molto di Zaccagni, il mister chiedeva più rispetto dagli agenti e dai procuratori. Forse mentalmente i giocatori qualcosina hanno accusato dalle sirene di mercato, poi c’è da dire che c’è stata una querelle tra Juric e la società: il mister nei mesi scorsi avrebbe voluto imporsi sulla società per quanto riguarda il progetto, più in stile Atalanta.

Zaccagni? A Verona ha sempre giocato da esterno, a sinistra la catena Zaccagni-Dimarco ha fatto divertire molto. Lui è forte, meriterebbe una piazza come quella di Napoli. Io lo spero, tra Champions, Scudetto e campionato il Napoli avrebbe bisogno di uno come lui”

——

Lo scrittore e tifoso del Napoli Maurizio De Giovanni è intervenuto in diretta ai nostri microfoni durante ‘Calcio Napoli 24 Live’ trasmissione in onda su CalcioNapoli24 TV (296 Digitale Terrestre) per parlare delle ultime notizie sul Napoli. Ecco quanto evidenziato da CN24:

“Gattuso-Napoli storia a lieto fine? Io credo che il finale sia stato scritto mesi fa, secondo me alla fine i protagonisti possono essere felici. Io sono certo che Gattuso realizzerà l’obiettivo minimo ma fondamentale per il Napoli, ovvero la qualificazione in Champions. Lascerà in eredità il progetto prossimo, e di questa cosa io sono molto contento”

Commenti
avatar

Vincenzo Letizia

Giornalista sportivo, nasce a Napoli il 16/02/1972. Tante le esperienze professionali: collaboratore dei quotidiani “IL TEMPO”, “NAPOLI NORD”, “LA VERITA'”, “DOSSIER MAGAZINE”, “CRONACHE DI NAPOLI”, dei mensili “L’OASI” e “IL VOMERESE”. Corrispondente da Napoli del quotidiano “IL GOLFO”, redattore del periodico “CORRIERE DEL PALLONE”, direttore editoriale del settimanale di scommesse sportive 'PianetAzzurro FreeBet'. Responsabile dei servizi sportivi del “CORRIERE DI CASERTA”. Tra i collaboratori del ‘laboratorio di giornalismo e di comunicazione’ diretto da Michele Plastino. Inviato della trasmissione radiofonica “ZONA MISTA” in onda su CRC targato Italia. Più volte ospite alle trasmissioni televisive “Campania Sport” e “PANE E PALLONE” in onda su Canale 21, “ULTRAZOOM” in onda su TCS, “TRIBUNA Sport” in onda su Televomero, “Sotto Rete” in onda su TLA. Ideatore ed opinionista della trasmissione WEB/RADIO 'MONDO CALCIO' andata in onda sulla Tele5 Napoli tutti i lunedì alle 18,00 e i venerdì alle 21,30. Ha curato ogni sabato pomeriggio, intorno alle ore 16,30, la rubrica radiofonica su 'RADIO PUNTO ZERO' (FM 102.00) 'LA BOLLETTA' all'interno del seguitissimo programma 'Zero Magazine' in onda dalle 16:00 alle 19:00 (su www.rpz.it in Live Streaming). Ideatore e conduttore del programma TV 'CALCIOMERCATO & SCOMMESSE MONDIALI' andato in onda su Area Blu TV durante il Mondiale sudafricano. Opinionista fisso del programma TV 'AREA AZZURRI' in onda tutti i martedì alle ore 21 sul digitale terrestre 'AREA BLU TV'. Ospite fisso della trasmissione "SORRISI E PALLONI" in onda su Radio Punto Nuovo e su Capri Event TV. Opinionista della trasmissione televisiva "NAPOLI CALCIO LIFE" in onda su Capri Event TV e TeleCapri Sport. Autore e produttore della trasmissione televisiva "PIANETAZZURRO TV" in onda su RTN. ATTUALMENTE: presidente dell'associazione giornalistica AGiCaV; direttore editoriale del periodico cartaceo “PIANETAZZURRO” ; direttore generale dell'omonimo portale sportivo www.pianetazzurro.it , del sito di cronaca e intrattenimento www.campaniaveritas.it e della guida gastronomica www.golosando.eu